Home Cultura & Società Potere dei libri per educare a una cultura della pace

Potere dei libri per educare a una cultura della pace

CASAMASSIMA – Mai come in questo periodo storico è necessario mantenere viva la memoria di quello che è stato attraverso l’insegnamento della storia.

L’ANCR (Ass. Naz Combattenti e Reduci) e ANSI (Ass. Naz Sottoufficiali d’Italia) Sezioni di Casamassima, Club per l’UNESCO di Bisceglie, ACCADEMIA Italia Arte nel Mondo, ARCHEOCLUB d’ITALIA Sede Bisceglie, ACCADEMIA delle Culture e delle Scienze Internazionali, PRO LOCO Casamassima, il CORRIERE NAZIONALE, www.corrierenazionale.net, nel fare rete, hanno promosso per la Giornata del 4 novembre, alle ore 18:00, presso la Sede ANSI – Sezione di Casamassima. un incontro con la Grande Storia, presentando il nuovo libro del dott. Vitoronzo Pastore, ALTRUISMO e PAROLE d’Altri tempi. 1915 – 1918, SUMA Ed.

 Il volume  raccoglie circa 190 Illustrazioni, 50 corrispondenze dal fronte e dai Campi di prigionia; 20 personaggi illustri del periodo e loro biografie; 90 immagini di titoli e frazioni di essi del Corriere delle Puglie; 36 Eroi Nazionali con mini biografie e motivazioni delle Medaglie d’Oro al Valore Militare e altro.  www.pastorevito.it

Al tavolo dei Lavori, finalizzato a stimolare il pensiero critico e indurre il senso di collettività e responsabilità nei confronti del mondo in cui viviamo, sono intervenuti, il Ten. Colonnello dott. Michele Miulli e il Direttore del Corriere Nazionale.net, dott Antonio Peragine anche nella sua veste di presidente dell’Associazione Nazionale Italiani nel Mondo ‘ANIM APS’, www.associazioneitalianinelmondo.it.

Ha introdotto la serata, Pina Catino-  Presidente del Club per l’UNESCO di Bisceglie e Direttore Scientifico dell’Accademia delle Culture e delle Scienze Internazionali.

La Catino,  nel suo intervento introduttivo, ha commentato il messaggio del preambolo dell’Atto Costitutivo dell’UNESCO.  L’Atto Costitutivo, redatto nel 1945 dopo una guerra terribile e devastante, è cruciale nelle attuali società in continua trasformazione e mutamento. Esso afferma che le difese della Pace devono essere costruite nelle menti delle donne e degli uomini – attraverso l’educazione, la libertà di espressione, il dialogo interculturale, il rispetto dei Diritti Umani e della diversità culturale e la cooperazione scientifica.

Per l’occasione, l’Autore Vitoronzo Pastore, che per i suoi studi, pubblicazioni, mostre documentarie,  ha ricevuto numerosi Premi, Onorificenze e  Riconoscimenti, per i Diritti Umani, dedicati alla Dichiarazione Universale della Carta dei Diritti dell’Uomo firmata a New York nel 1948, ha allestito una MOSTRA in documenti originali (coll. Priv.) suddivisa in Sezioni: CROCE ROSSA ITALIANA; CORRISPONDENZA da: Ospedali Militari, Sezioni di Sanità e Ospedali da Campo; CORRISPONDENZA dai Campi di prigionia; CARTOLINE d’epoca delle Brigate pugliesi; La CORRISPONDENZA della Marina italiana, Aviazione, Carabinieri Reali e della Regia Guardia di Finanza; CARTOLINE Regimentali d’epoca.

Interessanti gli interventi dal pubblico su l’Azione Scolastica della prof.ssa Valentino- Docente di Storia e sulla Memoria del prof. Luigi Palmiotti, Presidente Archeoclub d’Italia Bisceglie e Direttore del Museo Etnografico F.sco Prelorenzo di Bisceglie.     

La presentazione, fortemente voluta dall’Autore Pastore, per la Giornata dell’Unità d’Italia e delle Forze Armate, è stata  l’occasione per mettere in luce, ancora una volta, il potere dei libri, il potere dei suoi  Libri, per riflettere, camminare verso una Cultura di Pace……… per EDUCARE ALLA PACE

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui