Principale Arte, Cultura & Società La direttrice del MarTA, Eva Degl’Innocenti, Cavaliere al merito della Repubblica Italiana

La direttrice del MarTA, Eva Degl’Innocenti, Cavaliere al merito della Repubblica Italiana

La direttrice del MarTA, Eva Degl’Innocenti, Cavaliere al merito della Repubblica Italiana

Istituito con la Legge 3 marzo 1951, n.178 (G.U. n. 73 del 30 marzo 1951), l’Ordine al Merito della Repubblica Italiana è il primo fra gli Ordini nazionali ed è destinato a “ricompensare benemerenze acquisite verso la Nazione nel campo delle lettere, delle arti, della economia e nel disimpegno di pubbliche cariche e di attività svolte a fini sociali, filantropici ed umanitari, nonché per lunghi e segnalati servizi nelle carriere civili e militari”.

Il Presidente della Repubblica è il Capo dell’Ordine.
Il 2 giugno 2022, con Decreto del Presidente della Repubblica Italiana, su proposta del Presidente del Consiglio dei Ministri, Eva Degl’Innocenti, direttrice del Museo Archeologico Nazionale di Taranto, è stata insignita della distinzione onorifica di Cavaliere dell’Ordine al merito della Repubblica Italiana.
I Cavalieri insigniti dal Presidente della Repubblica durante la Festa della Repubblica Italiana ricevono la tipica decorazione rossa e verde durante una cerimonia che anche quest’anno dovrebbe svolgersi entro la fine dell’anno.
“Si tratta di un grande onore per me – afferma la direttrice del MArTA, Eva Degl’Innocenti – perché considero questa prestigiosa onorificenza alla mia persona soprattutto un importante premio al lavoro di squadra svolto al Museo Archeologico Nazionale di Taranto e in favore del territorio. Infatti, la segnalazione è stata effettuata proprio dal territorio tarantino”.
Le motivazioni del prestigioso riconoscimento saranno rese note durante la cerimonia di consegna della croce di Cavaliere.

Redazione Corriere di Puglia e Lucania

Corriere Nazionale

LASCIA UNA RISPOSTA

Inserisci il tuo commento, grazie!
Inserisci il tuo nome qui, grazie

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.