Principale Estero Guai per Putin: la Nato mette in campo Uri Geller

Guai per Putin: la Nato mette in campo Uri Geller

L’occidente è davvero invincibile, perché ha dalla sua anche le risorse ancora inesplorate della mente: non so da quale palude del passato ha fatto la sua comparsa persino Uri Geller, ricordate quello che diceva di piegare con la forza della mente cucchiai e forchette, facoltà peraltro straordinariamente utile: in un suo twitt ha avvertito il presidente Putin di non bombardare le coste della Scozia (dove Geller possiede un’isola) con missili nucleari perché altrimenti rivolgerà contro di lui ogni molecola del suo potentissimo potere mentale. La cosa è seria e immagino che gli alti comandi a Mosca  si staranno mettendo le mani nei capelli perché Geller in una video intervista dice  che può, ovviamente deviare  i missili nucleari di Putin con la forza della sua mente. Se finora non ha potuto intervenire direttamente nella guerra ucraina a favore ovviamente di Kiev è per il fatto che deve impegnarsi a contrastare mentalmente i missili che dalla striscia di Gaza partono verso Israele. Occupazione questa che gli ha reso difficile anche occuparsi del Covid e del riscaldamento globale.

Verrebbe da chiedersi quale effetto  avrebbe un bel calcio in culo, tutt’altro che mentale, ma proprio di quelli che stampano l’orma della scarpa sulle chiappe su questo acchiappacitrulli  che è riuscito per qualche anno ad attirare l’attenzione e ad arricchirsi con le sue stronzate sulle posate da piegare e i cui trucchi sono stati peraltro abbondantemente scoperti e spiegati.

E’ una curiosità, tanto per capire cosa davvero può fare questo stronzo integrale, i cui metodi per abbindolare le persone sono stati messi in cascina dagli spin doctor del reset. Ah però Geller ha tenuto a far sapere che nonostante la sua distrazione riguardo ai tanti problemi dei quali non può occuparsi, impegnato com’è a salvare la disarmata Israele dal potere militare  soverchiante dei palestinesi della striscia di Gaza, sa che comunque essi saranno certamente risolti: infatti fra 10 o 50 anni ( la previsione è po’ imprecisa,) gli alieni atterreranno sul nostro pianeta e porranno fine al riscaldamento climatico. Certo a quel punto Greta avrà 70 anni e probabilmente porterà un tailleur ignifugo, ma lui che considera di poter vivere tranquillamente fino ad allora nonostante già adesso ne abbia 76 , sarà pronto ad accompagnarla in questa nuova avventura.

Geller, secondo il quale i grandi piegatori di cucchiai provengono dall’Ucraina e dalla Russia dove si crede a queste cose, pensa che proprio per questo Putin sarà molto attento a questo messaggio. Del resto il personaggio si compiace della sua aura di santone della posateria e dice di essere lusingato dalla fede di chi crede in lui  e avverte il leader russo con queste parole: “Credo davvero nei miei poteri. Non importa quanto possa sembrare incredibile, la mente umana può fermare i computer che controllano i missili nucleari. Ho fatto esperimenti in centri nucleari negli Stati Uniti, dove sono stato testato per vedere se riesco a far esplodere o confondere una bomba nucleare con la mia mente. E potrei.”. Non lo escluderei se il test è stato effettuato fdagli stessi esperti che hanno dato il via libera agli F35.

E non solo, Geller ha anche rivelato di aver lavorato per i servizi segreti britannici MI5 e MI6 che avrebbero svolto dei test su di lui riesce ad trasportare un oggetto dal punto al unto b attraverso un muro. Asserisce anche di essere parente di Sigmund Freud da cui avrebbe ereditato i poteri. E’ ben noto il famoso caso del cucchiaio piegato che ha dato fama universale al fondatore della psicoanalisi. Mi chiedo come si possa dare non dico credito, ma semplicemente  attenzione a personaggi come questo e se il “ritorno” alle cronache di  Uri Geller dentro una situazione drammatica e pericolosa, non stia a simboleggiare il completo tracollo cognitivo e morale dell’occidente che accetta anche questo tipo di ignobile sciacallaggio.

LASCIA UNA RISPOSTA

Inserisci il tuo commento, grazie!
Inserisci il tuo nome qui, grazie

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Traduci