Principale Attualità & Cronaca One Billion Rising: un flash mob internazionale contro la violenza di genere

One Billion Rising: un flash mob internazionale contro la violenza di genere

Il movimento One Billion Rising è un potente esempio di attivismo globale, che ha preso piede nel 2012, con l’obiettivo di sensibilizzare e combattere la violenza di genere attraverso forme di protesta pacifica e creative.
Originariamente ideato dalla celebre attivista e autrice Eve Ensler, questo movimento si è diffuso in tutto il mondo, coinvolgendo milioni di persone in oltre 200 paesi.

Il nome One Billion Rising deriva dal fatto che una persona su tre sulla terra subisce violenza di genere durante la propria vita, il che equivale a un miliardo di individui. L’obiettivo principale del movimento è quello di porre fine a questa epidemia di violenza attraverso azioni di sensibilizzazione, educazione e attivismo.

Dal 2013, la città di Taranto si è unita al movimento One Billion Rising, organizzando un flash mob annuale il giorno di San Valentino.
Quest’anno l’appuntamento è fissato per Mercoledì 14 Febbraio alle ore 17 in Piazza Della Vittoria.
L’evento è organizzato dalla rete di associazioni locali, capitanata da Ethra Accademia Sociale, che si impegna attivamente nella lotta contro la violenza di genere.
Tra le realtà coinvolte troviamo Amnesty Taranto, Apmarr, Arcigay Taranto, Auser Taranto, CGIL Taranto, Coordinamento Taranto Pride, CSV Taranto, Hdemia Swing Due Mari, Hermes Academy, Progetto IRIS – Sportello LGBTQIA+ di Grottaglie (TA). Queste organizzazioni lavorano insieme per sensibilizzare la comunità locale e promuovere un messaggio di uguaglianza e solidarietà.

Partecipare a eventi come il flash mob di One Billion Rising a Taranto non solo offre un’opportunità per esprimere solidarietà e sostegno alle vittime di violenza di genere, ma contribuisce anche a creare consapevolezza all’interno della comunità locale. Questi eventi permettono alle persone di unirsi e di mostrare il proprio impegno nel combattere una delle più gravi violazioni dei diritti umani.

Il movimento One Billion Rising continua a ispirare e mobilitare individui e comunità in tutto il mondo per porre fine alla violenza di genere. Eventi come il flash mob a Taranto dimostrano che la lotta contro questa piaga sociale è un impegno globale che coinvolge persone di tutte le età, etnie, religioni e background socio-economici. L’unione e la determinazione di coloro che partecipano a tali iniziative sono la chiave per creare un mondo più sicuro ed equo.

Luigi Pignatelli

LASCIA UNA RISPOSTA

Inserisci il tuo commento, grazie!
Inserisci il tuo nome qui, grazie

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.