Principale Attualità & Cronaca Pulsano (Ta) – Angelo Di Lena non si arrende sugli autovelox

Pulsano (Ta) – Angelo Di Lena non si arrende sugli autovelox

Il consigliere comunale solleva alcune criticità che saranno oggetto di discussione nei prossimi consigli comunali.

“Continuo a ricevere segnalazioni di automobilisti che mi segnalano Autovelox mobili installati in violazione di legge, ovvero senza che gli addetti ai lavori abbiano pubblicato preventivamente un calendario che indichi i giorni e i tratti di strada in cui sarà posizionato l’impianto per la rilevazione istantanea della velocità su alcune arterie viarie del territorio con il fine di evitare la sovrapposizione del servizio di rilevazione dei limiti di velocità con altri organi di polizia stradale.

Il Comune di Pulsano infatti deve rendere pubblico agli utenti della strada unitamente alla Questura di Taranto, e più precisamente alla Polizia stradale e Prefettura Taranto i tratti di strada di propria competenza oggetto del sevizio di rilevamento dei limiti di velocità con Autovelox con modalità temporanea o mobile.

– Sarà mia cura nel prossimo consiglio comunale interpellare il Sindaco di Pulsano – TA con delega alla Polizia Municipale affinché ci sia una vera campagna di controlli mirata al rispetto dei limiti di velocità e alla sicurezza delle strade di Pulsano e non una caccia alle streghe con lo scopo di fare solo cassa .

– Inoltre nell’immagine che mi hanno inviato stamane per onestà intellettuale vi è il rispetto dell’Articolo 79 comma 3 (preavviso minimo 80 metri), ma vi è la violazione dell’Articolo 81 comma 5 che prevede una altezza minima di segnali laterali di 0,60 m; mentre nell’immagine c’è la presenza di un segnale posato a terra.”

LASCIA UNA RISPOSTA

Inserisci il tuo commento, grazie!
Inserisci il tuo nome qui, grazie

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.