Principale Arte, Cultura & Società Lingua inglese per tutti grazie alla sezione A.N.M.I.G. di Ostuni

Lingua inglese per tutti grazie alla sezione A.N.M.I.G. di Ostuni

L'aula con la docente e i discenti

di Franco Faggiano

Nel secolo scorso, già da dopo la seconda guerra mondiale, la lingua inglese ha iniziato a diffondersi nel linguaggio comune, fino a diventare qualche anno addietro fondamentale per la vita professionale e per la formazione scolastica. Oggi, nel terzo millennio, la conoscenza della suddetta lingua è diventata oltremodo necessaria per l’utilizzo, ad esempio, degli strumenti tecnologici come smartphone e computer. Ecco che questo processo formativo linguistico, è la perfetta integrazione per l’altra iniziativa organizzata con il corso di informatica iniziato nel dicembre 2023 grazie sempre alla sezione di Ostuni dell’Associazione Nazionale fra Mutilati e Invalidi di Guerra, tramite la volontà del suo vulcanico Presidente Antonio Cerasino.

La docente Prof.ssa, Christine Priestley, e il Presidente A.N.I.M.G., Antonio Cerasino

Questo è un percorso formativo rivolto ai soci di tutte le età, in lingua madre su due livelli: il primo basico dedicato alla sola dizione, mentre il secondo più avanzato, e dedicato a discenti con una maggiore conoscenza della lingua, rivolto sia alla dizione sia alla grammatica. In funzione dell’esperienza della docente Prof.ssa Christine Priestley, già insegnante di lingua inglese negli istituti secondari per tanti anni e residente in Italia dal 2005, gli alunni sicuramente riusciranno ad apprendere quanto necessario per vivere con una maggiore consapevolezza di cosa utilizzano nella vita quotidiana e, aspetto non trascurabile, a sapersi rapportare meglio con il prossimo, anche in virtù di quella presenza straniera sempre più diffusa sul nostro territorio da un punta di vista turistico. Certamente un esempio lodevole e significativo di come la formazione sia utile per migliorarsi e migliorare insieme la società!

LASCIA UNA RISPOSTA

Inserisci il tuo commento, grazie!
Inserisci il tuo nome qui, grazie

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.