Principale Arte, Cultura & Società Anche Sammichele di Bari avrà il suo Carnevale, presentata oggi l’edizione 2024

Anche Sammichele di Bari avrà il suo Carnevale, presentata oggi l’edizione 2024

Carnevale di Sammichele di Bari: presentata oggi l’edizione 2024

Tutta la comunità di Sammichele di Bari è pronta ad accogliere i numerosissimi frequentatori dei tradizionali “Festini”, con le tantissime compagnie di maschere durante tutto il periodo carnascialesco.

Oggi infatti è stata presentata nella Presidenza regionale l’edizione 2024 del Carnevale Sammichelino.

Sono intervenuti: la consigliera delegata dal Presidente della Regione Puglia alla Cultura, Grazia Di Bari, il sindaco di Sammichele Lorenzo Netti, la consigliera regionale Lucia Parchitelli, il presidente dell’Unione delle Pro Loco Rocco Lauciello e il direttore del dipartimento Cultura e Turismo della Regione, Aldo Patruno.

Graditissimo ospite della conferenza stampa, “l’omene curte”, tradizionale maschera sammichelina.

“Quest’anno – ha annunciato la delegata regionale alla Cultura, Grazia Di Bari – Sammichele sarà rappresentata al carnevale di Venezia con “l’omene curte” che è la maschera tipica. Grazie a queste manifestazioni la Regione Puglia riesce a farsi conoscere anche fuori dai propri confini e come Regione siamo contenti di poter sostenere non solo il carnevale di Putignano ma anche quello di Sammichele che è comunque storico e che è gemellato con altre realtà fuori dalla Puglia”.

Per il sindaco Lorenzo Netti “le novità di quest’anno stanno nel rinnovo di questa tradizione ultracentenaria. Da oggi in poi a Sammichele si avranno dei festeggiamenti importantissimi  per questo carnevale storico, che ha avuto il riconoscimento del Ministero della Cultura oltre a quello della Regione Puglia. Ci saranno tantissime serate con i tradizionali festini ogni giovedì, sabato e domenica nonché gli ultimi lunedì e martedì di carnevale. Gag, sketches, mascherate, con ospiti importanti che daranno lustro a questa nostra tradizione e faranno conoscere anche a chi non ha idea di cosa sia il carnevale sammichelino, questa splendida realtà, che comunque coinvolge cittadini provenienti da ogni parte della Puglia e da qualche anno anche da ogni parte d’Italia”.

“Anche quest’anno – ha detto la consigliera Lucia Parchitelli – abbiamo sostenuto i carnevali storici pugliesi e tra questi il carnevale della tradizione di Sammichele perché serve ad unire tradizione e cultura. Il comune di Sammichele è stato bravissimo perché crea appuntamenti tutto l’anno, che sono da richiamo a tutti i turisti che vengono qui in Puglia”.

Secondo Rocco Lauciello dell’Unpli Puglia, “le Proloco di Puglia hanno scelto la maschera tradizionale di Sammichele di Bari per rappresentare la Regione Puglia al Carnevale di Venezia. Pertanto, il 12 febbraio, saremo in piazza San Marco con il nostro “ommene curt” insieme a dieci gruppi mascherati di altrettante Regioni d’Italia. Si tratta di un riconoscimento importante che contribuirà a valorizzare il nostro borgo”.

“I carnevali pugliesi – ha dichiarato il direttore Aldo Patruno – rappresentano un asset fondamentale dell’offerta turistica e culturale pugliese fuori stagione,  che prosegue senza soluzione di continuità nel mese di febbraio, dopo il Natale, il Capodanno e le Feste del fuoco. Il carnevale di Sammichele ha un valore particolare perché si sviluppa e viene rilanciato in un piccolo borgo della provincia barese che, attraverso la rivalorizzazione del Carnevale, è riuscito a rilanciarsi e posizionarsi in una logica non solo culturale, folklorica e tradizionale, ma anche di promozione turistica. L’appuntamento è a Sammichele agli inizi di febbraio. Viva il carnevale di Sammichele!”

Protagonista di questo Carnevale Storico della provincia di Bari sarà dunque la maschera dell’uomo corto”, “l’omene curte”, che  seguirà, con molta attenzione, quanto accadrà durante le serate nei vari “festini” organizzati in locali, appositamente adibiti, del paese a partire da oggi 17 gennaio fino al 13 febbraio (martedì grasso) nelle giornate di giovedì, sabato e domenica a partire dalle ore 21.00 fino a notte fonda.

“Cuore Matto”, “Sognando Carnevale”, “Il Ciclone”, “Il Girasole, “Il Festino di Sammichele”, “L’Allegra Brigata” e “Chic Carnaval” sono i nomi dei Festini preparati dai vari organizzatori per questa edizione.

Gli eventi del Carnevale Sammichelino, così come quelli organizzati dagli altri Carnevali Pugliesi Storici, hanno ottenuto il sostegno del Ministero della Cultura e della Regione Puglia, che anche quest’anno ha previsto una somma importante in bilancio per le manifestazioni dei Carnevali Storici.

Com’è ormai consuetudine, sarà molto ricca l’offerta degli ospiti che visiteranno e animeranno gli appuntamenti previsti secondo il seguente calendario: il 27 gennaio Pierpaolo Pretelli, il 28 gennaio Miss Italia 2023 Francesca Bergesio, il 3 febbraio Tony Esposito, il 4 febbraio Lucilla, per la gioia dei bambini e il 10 febbraio Roberto Farnesi.

Anche quest’anno l’UNPLI ha scelto la nostra maschera tipica “l’omene curte” che sfilerà a Venezia il 12 febbraio, grazie all’impegno della Pro Loco “Dino Bianco”di Sammichele Bari.

Oltre agli ospiti e all’attività dei festini, si rinnoverà l’appuntamento con il Carnevale dei Ragazzi. L’11 febbraio, gruppi e carri mascherati, grazie alla Parrocchia S. Maria del Carmine, sfileranno per le vie di Sammichele di Bari.

Link video dichiarazione Di Bari

http://rpu.gl/gQhcC

Link video dichiarazione Parchitelli

http://rpu.gl/ihrM3

Link video dichiarazione Patruno

http://rpu.gl/KmORp

Link video dichiarazione Netti

http://rpu.gl/lGkO7

Link video dichiarazione Lauciello

http://rpu.gl/NuKCh

Link video immagini conferenza stampa

http://rpu.gl/V04jO

LASCIA UNA RISPOSTA

Inserisci il tuo commento, grazie!
Inserisci il tuo nome qui, grazie

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.