Principale Attualità & Cronaca Spazio Ippocrate 2024

Spazio Ippocrate 2024

Spazio Ippocrate Medicina e oltre 

Affrontiamo insieme nuove sfide

La serie di Spazio Ippocrate Medicina e oltre del 2024 si propone un obiettivo ambizioso: diventare un laboratorio di comunicazione efficace, pratica e interattiva. Ci impegniamo quotidianamente per un giornalismo libero e non condizionato, grazie all’entusiasmo dei tanti giovani che ci seguono. Attraverso questa serie, metteremo a fuoco inefficienze, sprechi e valorizzeremo le eccellenze e la Buona Medicina. Le sfide che affronteremo nei prossimi anni riguardano l’aderenza, la cronicità e uno stile di vita adeguato.

L’aderenza terapeutica è tanto importante quanto un intervento chirurgico di eccellenza. Come giornalisti, abbiamo il dovere di sensibilizzare gli amministratori e le persone affette da patologie croniche sull’importanza e il valore dell’aderenza terapeutica. Questo significa non solo seguire correttamente le terapie prescritte dal medico, ma anche effettuare visite di controllo periodiche e adottare uno stile alimentare e di vita corretto.

La cronicità sta emergendo come l’epidemia del futuro, rappresentando una sfida senza precedenti per il nostro sistema sanitario. È necessario cambiare il paradigma di approccio: non si tratta solo di malattie che interessano singoli organi o apparati, ma di un quadro morboso complesso che coinvolge più apparati, come quello cardiovascolare, osteo-articolare, neurologico, metabolico e nefrologico.

Implementare stili di vita corretti significa agire sulla prevenzione cardiovascolare e oncologica, sulla riduzione delle recidive e delle complicanze, sulla riduzione della spesa sanitaria, sul miglioramento della qualità di vita e sulla riduzione del disagio dei familiari che assistono i loro cari con malattie croniche.

Purtroppo, le attuali cure mediche non garantiscono una qualità di vita adeguata per i pazienti affetti da patologie croniche. Le risorse sono sempre più limitate e ciò causa un crescente disagio per i familiari di questi pazienti.

È imperativo affrontare questa sfida in modo strategico, ottimizzando le attuali strutture e creando nuovi percorsi territoriali che integrino l’ospedale con il territorio. Dobbiamo promuovere l’assistenza medica e specialistica.

La squadra operativa di Spazio Ippocrate è confermata. Con me Daniela Piesco, avvocato e giornalista di talento, Antonio Quarta alla regia e, naturalmente, non può mancare il contributo del nostro direttore Antonio Peragine. La formula che abbiamo scelto è quella del collegamento da remoto, con appuntamento quindicinale, il giovedì alle 18:00.

Spazio Ippocrate non si ferma ai confini regionali, ma si apre a ospiti di spicco a livello nazionale, con professionalità e competenze di alto livello. Il nostro stile è quello di “parlare insieme”, con un’interattività coinvolgente per tutti i nostri spettatori.

Ogni puntata sarà trasmessa in diretta streaming sulla pagina Facebook  Il Corriere Nazionale e diffusa anche su  Youtube Web TV A.N.I.M.

Inoltre, non dimentichiamoci che Spazio Ippocrate dedicherà sempre uno spazio all’arte e alla cultura, perché sappiamo quanto possano essere dei veri “farmaci” per aumentare il benessere psicologico, promuovere l’umanizzazione, favorire la crescita individuale e sociale e, di conseguenza, aiutarci a stare meglio e superare i momenti di disagio.

Vi aspettiamo quindi giovedì 8 febbraio alle ore 18:00 per la prima puntata, in diretta streaming su Facebook! Non mancate!

Dott. Riccardo Guglielmi

(Giornalista scientifico ed Editorialista per il Corriere Nazionale e per il Corriere di Puglia e Lucania).

 

2 COMMENTI

LASCIA UNA RISPOSTA

Inserisci il tuo commento, grazie!
Inserisci il tuo nome qui, grazie

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.