Principale Estero L’UE lancia un fondo azionario per sostenere l’industria della difesa

L’UE lancia un fondo azionario per sostenere l’industria della difesa

La Commissione Europea e il Fondo Europeo per gli Investimenti (FEI) hanno unito le forze per intensificare il loro sostegno alla difesa e alla sicurezza dell’UE attraverso il lancio del Defense Equity Facility da 175 milioni di euro. Il FEI fornirà finanziamenti azionari ai capitali di rischio e ai fondi di private equity che investono in aziende europee che sviluppano tecnologie a duplice uso con applicazioni sia nel settore civile che in quello della difesa. Questa nuova opportunità di finanziamento sarà accompagnata da attività di rafforzamento delle capacità per supportare i manager nello sviluppo e nella gestione dei loro fondi. L’obiettivo dunque, è attrarre ulteriori investimenti privati, per un totale di circa 500 milioni di euro, per sostenere le imprese europee. L’iniziativa mira a migliorare l’accesso ai finanziamenti per le PMI innovative, comprese le startup, per migliorare le capacità di difesa e sicurezza dell’UE. I progetti possono riguardare tutti i domini (cyber, spaziale, aereo, terrestre, navale), in particolare i sistemi subacquei, la risposta medica, i sensori, la trasformazione digitale, la resilienza energetica e la transizione ambientale.

L’UE lancia un fondo azionario per sostenere l’industria della difesa

Il  Fondo Europeo per gli Investimenti (FEI)  fa parte del Gruppo Banca Europea per gli Investimenti (BEI), il suo obiettivo è investire in piccole e medie imprese, start-up e mid-cap, ossia società a media capitalizzazione. Mentre il fondo fa parte degli sforzi del blocco per svolgere un ruolo maggiore nella politica di difesa, un settore considerato decisivo di fronte alle minacce alla sicurezza interna e ai vari conflitti armati negli stretti vicini dell’Europa. Nei prossimi quattro anni si concentrerà sulle tecnologie con applicazioni civili e di difesa, in linea con gli obiettivi di InvestEU, ha affermato la commissione. Il  programma InvestEU  fornisce all’Unione europea finanziamenti cruciali a lungo termine, mobilitando ingenti fondi pubblici e privati ​​a sostegno di una ripresa sostenibile. Aiuta inoltre a mobilitare gli investimenti privati ​​per le priorità politiche dell’UE come il Green Deal europeo e la transizione digitale. Il programma InvestEU riunisce sotto lo stesso tetto la moltitudine di strumenti finanziari dell’UE attualmente disponibili per sostenere gli investimenti nell’Unione europea, rendendo il finanziamento dei progetti di investimento in Europa più semplice, più efficiente e più flessibile. Il programma si compone di tre componenti: il Fondo InvestEU, il polo di consulenza InvestEU e il portale InvestEU. Il Fondo InvestEU è attuato attraverso partner finanziari che investiranno in progetti utilizzando la garanzia del bilancio dell’UE di 26,2 miliardi di euro. L’intera garanzia di bilancio sosterrà i progetti dei partner esecutivi, aumentando la loro capacità di assunzione del rischio e mobilitando così almeno 372 miliardi di euro di investimenti aggiuntivi.

 

LASCIA UNA RISPOSTA

Inserisci il tuo commento, grazie!
Inserisci il tuo nome qui, grazie

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.