Principale Arte, Cultura & Società Musica, Eventi & Spettacoli Goran Bregovic a Melpignano per il SEI Festival di Coolclub

Goran Bregovic a Melpignano per il SEI Festival di Coolclub

A undici anni di distanza dall’esperienza come Maestro Concertatore della Notte della Taranta, il turbo folk diGoran Bregovic torna a Melpignano: venerdì 11 agosto il musicista e compositore balcanico più celebre al mondo sarà ospite con la Wedding and Funeral Band del SEI, festival salentino ideato, prodotto e promosso da Coolclub. Su Dice (bit.ly/Bregovic_SEIF) e TicketOne (bit.ly/BregovicTO) già disponibili i biglietti in prevendita al costo di 28,75 euro.

Capaci di riuscire nella missione impossibile di fondere le armonie della vocalità bulgara, le sonorità del folklore slavo, la polifonia sacra ortodossa e le pulsazioni del rock moderno, questi strumentisti cresciuti nella tradizione gitana portano in scena un melting pot di stili e generi che spingerà il pubblico verso una dolce trance collettiva. Lo show che Goran Bregović porterà sul palco del Palazzo Marchesale di Melpignanosarà un mix dei suoi storici successi e brani tratti dagli album più recenti, e non mancherà qualche anticipazione sul nuovo progetto che uscirà a breve. Uno spettacolo completo, pieno, forte e divertente che ancora una volta regalerà al pubblico italiano un’esperienza live carica di energia e dinamismo: un concerto tutto da vivere e ballare. Goran Bregovic(chitarra, sintetizzatore e voce) è accompagnato da Muharem Redžepi (Grancassa tradizionale, voce), da un band gitana di fiati formata da Bokan Stankovic (prima tromba), Dragic Velickovic (seconda tromba), Stojan Dimov (sax e clarinetto), Aleksandar Rajkovic (primo trombone e glockenspiel) e Milos Mihajlovic (secondo trombone) e le voci bulgare di Ludmila Radkova Trajkova e Daniela Radkova Aleksandrova.

Durante tutta l’estate la diciassettesima edizione del SEI Festivalospiterà una ricca tre giorni dal 27 al 29 luglio a Corigliano d’Otranto e altri concerti in vari luoghi del Salento. Già annunciata la presenza degli inglesi Shame. Giovedì 27 luglio nel fossato del Castello Volante di Corigliano d’Otranto(prevendite attive su Dice – bit.ly/Shame_SEIF) il quintetto londinese presenterà i brani di “Food for worms”. Uscito il 24 febbraio, il terzo lavoro discografico della band inglese, prodotto da Flood (Nick Cave, U2, Foals) per Dead Oceans, segna un allontanamento dagli esordi post punk e propone influenze molto più eclettiche, attingendo dalle osservazioni liriche acute ma semplici di Lou Reed e dalle opere più melodiche dei Blumfeld, band tedesca degli anni ’90. Il frontman Charlie Steen lo definisce infatti “la Lamborghini degli album degli Shame”: un inno all’amicizia e una documentazione della dinamica che solo cinque persone che sono cresciute insieme possono condividere.

In attesa del Festival, fino al 13 maggio da non perdere i concerti e le attività di formazione di Waiting for SEI. Sul palco delle Officine Cantelmo di Lecce si alterneranno il cantautore Lorenzo Kruger, frontman e autore di tutte le canzoni dei Nobraino (sabato 8 aprile) e Bassi Maestro, dj e producer milanese considerato uno dei padri del rap underground in Italia (sabato 13 maggio, dopo il rinvio del concerto previsto il 25 marzo) mentre al Castello Volante di Corigliano d’Otranto si esibiranno Andy Macfarlane Two Man orchestra, nuovo progetto del musicista e cantante scozzese (sabato 15 aprile) e Jennifer Gentle, una delle più bizzarre e improbabili rock band italiane di sempre fondata e guidata da Marco Fasolo (domenica 23 aprile). La rassegna sarà completata dai sei incontri e laboratori dedicati a comunicazione, cinema, musica, teatro e danza della Scuola del SEI, sostenuta da “Va’ dove ti porta il teatro”, intervento strategico per la promozione e formazione del pubblico inserito nell’ambito delle “Azioni di Valorizzazione della cultura e della creatività territoriale” realizzate a valere sulle risorse FSC Puglia 2014 – 2020 – Patto per la Puglia, Area di Intervento IV, della Regione Puglia coordinato dal Teatro Pubblico Pugliese.

Il SEI Festival è realizzato con il sostegno del Fus – Fondo Unico per lo spettacolo del Ministero della Cultura e della Regione Puglia, il patrocinio dei Comuni di Lecce, Corigliano d’Otranto e Melpignano e del Distretto Produttivo Puglia Creativa con il sostegno di Vini Garofano e in collaborazione con Dice.fm e altre realtà pubbliche e private.

Info: 3331803375 – www.seifestival.it

LASCIA UNA RISPOSTA

Inserisci il tuo commento, grazie!
Inserisci il tuo nome qui, grazie

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.