Principale Senza categoria Sagra deò Tarallo, a Gravina in Puglia, 8 Dicembre 2022 Piazza Plebiscito

Sagra deò Tarallo, a Gravina in Puglia, 8 Dicembre 2022 Piazza Plebiscito

Giovedì 8 dicembre 2022 alle ore 20,30 in Piazza Plebiscito a Gravina in Puglia, si terrà la ” Sagra del Tarallo” con la partecipazione del gruppo musicale ” Etnikantaro” Gravina.

Michele Capone dell’azienda agricola, Cantine Capone, precisa che il ” Tarallo” è un prodotto dell’antica tradizione culinaria gravinese, città del grano e del vino.

E’ tradizione mangiarlo il giorno della vigilia dell’ Immacolata accompagnandolo con i primi piatti fino al dolce.Si mangia prevalentemente con le verdure di stagione , con il formaggio fino a ” pucciarlo” nella ” Verdeca di Gravina ” , vino bianco frizzantino di Gravina.

Alcuni libri della cucina gravinese, precisano che,  Il 7 dicembre , vigilia dell’ Immacolata Concezione, per tradizione religiosa. si fa digiuno ( cioè non si fa colazione) e a mezzogiorno si mangia solo il tarallo. Il tarallo è fatto con la pasta del pane e con semi di finocchio, in seguito viene  lessato e messo in forno. A sera tutti si uniscono in famiglia e si mangia come prima portata , spaghetti alla San  Giovanniello e per secondo , baccalà  fritto , pesce , pettole a vento e altre cose, secondo i gusti della gente.

La sera stessa, altre famiglie, invece , mangiano tagliatelle fatte in casa, con le rape, aglio, olio e peperoncino.

Alla vigilia dell’ Immacolata, si può mangiare tutto, tranne la carne.Per concludere la serata allegramente, si gioca a tombola, a carte e altri giochi.

Taralli dell’ Immacolata, ingredienti:

800 gr. di farina di grano,

200 gr. di farina tipo OO

1 cucchiaio di sale

1 lievito di birra, seme di finochhio selvatico,

50gr  di liquore all’anice, impastare la farina con lievito, sale, acqua calda, seme di finocchio e liquore. Lasciare lievitare la pasta per  circa 1 ora, dopo avdr formato dei grandi taralli di quasi 300 gr. l’uno. Dopo  la lievitazione  mettere in forno a 300.

Ricette riportate, su alcumi libricini, tipo ” U Calaridd, Cucina Gravinese , Cultura , Tradizioni e Storia, Università della 3a età Gravina in Puglia 1997.

L’associazione culturale 3P ( Partecipare, produrre e progredire) con i fedeli alle buone tradizioni, presieduta da Franco Nacucchi, evidenziano l’importanza del rispetto della tradizione del Tarallo con la degustazione della famosa verdeca di Gravina, vino bianco , apprezzato da molti, si condivide la promozione della sagra promossa per Giovedì 8 dicembre 2022 alle ore 20,30 in Piazza Plebiscito a Gravina in Puglia.

La foto ritrae nonno Franco Nacucchi, che nel rispetto della tradizione, consegna il tarallo al nipotino Leonardo, in occasione della vigilia dell’ Immacolata Concezione.

LASCIA UNA RISPOSTA

Inserisci il tuo commento, grazie!
Inserisci il tuo nome qui, grazie

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.