Principale Arte, Cultura & Società Musica, Eventi & Spettacoli Cassano delle Murge: “Niente ci fu”, il libro di B. Monroy alla...

Cassano delle Murge: “Niente ci fu”, il libro di B. Monroy alla giornata per l’eliminazione della violenza contro le donne

L’assemblea generale delle Nazioni Unite, con la risoluzione n. 54/134 del 17 dicembre 1999 approvata all’unanimità, ha istituito la “Giornata Internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne”; 

la commemorazione si celebra ogni 25 novembre dell’anno, data concomitante con la ricorrenza del brutale omicidio del 25 novembre 1960, consumatosi ai danni di tre sorelle dominicane: María Argentina Minerva Mirabal, Antonia María Teresa Mirabal e Bélgica Adela Mirabal-Reyes.

A Cassano delle Murge (BA),  l’ Ass. Poliedrika APS – in collaborazione con Officine del Sud – ha organizzato una giornata incentrata sul profiling e sulla prevenzione alla piaga sociale della violenza contro le donne che, secondo i dati forniti dall’ ISTAT, portano alla luce una realtà allarmante.

L’evento, aderente alla campagna ENAC “Nessuna violenza dentro casa” –  che rientra nella rassegna “Novembre di libri” ha come protagonista il volume della scrittrice e sceneggiatrice Beatrice Monroy dal titolo “Niente ci fu” dedicato a Franca Viola.

L’appuntamento avrà luogo dalle ore 18.00 presso la Sala Consiliare del Comune di Cassano delle Murge, sita in Piazza M. Rossani.

Moderatrice dell’incontro sarà l’avv.ssa Raffaella Casamassima, presidente dell’ Ass. “No More – Difesa Donna” nonché avvocato di diritto di famiglia, esperta in violenza di genere.

L’incontrò vedrà anche la partecipazione della dott.ssa Claudia Babudri, laureata in Storia dell’Arte e curatrice del blog “Babustoria” che donerà ai presenti un viaggio nel Medioevo atto a riscoprire la figura della Donna.

 

 

 

 

 

 

LASCIA UNA RISPOSTA

Inserisci il tuo commento, grazie!
Inserisci il tuo nome qui, grazie

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.