Principale Rubriche Libri & Letture consigliate IQdB edita “Obscura N°0”, una raccolta periodica di scritti su crime, noir...

IQdB edita “Obscura N°0”, una raccolta periodica di scritti su crime, noir e criminologia

OBSCURA N°0″ – Un’insolita simpatia per il Diavolo”: è il titolo della raccolta periodica N.O di scritti su crime, noir e criminologia edita da IQdB Edizioni di Stefano Donno.

E’ già acquistabile il primo numero della collana curata dallo psicologo e criminologo Mirco Turco dedicata al fenomeno delle sette e dei culti iniziatici di matrice esoterica o legati al satanismo.

Nove sono gli interventi complessivi degli studiosi ed esperti della materia che si susseguono nelle 164 pagine che compongono il volume già acquistabile su Amazon o sullo store de I Quaderni del Bardo Edizioni

Gli articoli pubblicati sulla primissima uscita son stati curati da: Mirco Turco, Alice Mignani Vinci, Antonia Depalma, Alessandra Abatelillo, Elisa Tricarico, Giuseppe Lodeserto, Arnaldo Lovecchio e Federica Candelise.

“Parlare di sette, pseudosette e culti satanici è un compito articolato e complesso. Si rischia, sovente, di sottolineare mere classificazioni, fredde e poco pragmatiche, così come demoniache dinamiche umane, rette magari da convinzioni radicate o falsi credi, sino a giungere a culture svariate che inneggiano Satana per scopi variegati.

Se si parte dall’origine della parola setta, infatti, si scopre che l’accezione non è affatto negativa o blasfema, ma che con il tempo, ha assunto significati pregni di risvolti sinistri o inquietanti.

Il tutto è fomentato e, dunque, alimentato dall’ignoranza, così come da angosce e preoccupazioni ancestrali, tra psicosi e contagi collettivi.

Diremmo, quasi umoristicamente, che Satana e company fanno comunque sempre paura!”: queste sono le parole dell’editoriale di Mirco Turco, curatore della collana.

“Obscura” è, dunque, la rivista de IQdB Edizioni che conserva in sé un taglio propriamente scientifico: gli argomenti, infatti, sono curati nei minimi particolari e in modo assolutamente rigoroso; ciò si rivela essenziale per una materia complessa e affascinante come la criminologia clinica.

LASCIA UNA RISPOSTA

Inserisci il tuo commento, grazie!
Inserisci il tuo nome qui, grazie

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.