Principale Arte, Cultura & Società Musica, Eventi & Spettacoli Da Foggia all’Argentina di Piazzolla con Gianni Iorio e l’Ico Suoni del...

Da Foggia all’Argentina di Piazzolla con Gianni Iorio e l’Ico Suoni del Sud

Concerto l’11 novembre al Giordano
FOGGIA – Andata e ritorno dall’Argentina. La Prima stagione concertistica dell’Orchestra Ico Suoni del Sud prosegue con un suggestivo viaggio sonoro attraverso i brani più noti di Astor Piazzolla e Luis Bacalov intitolato “Dal Mediterraneo al Rio de la Plata”.

Venerdì 11 novembre, alle 20.30, a condurre il pubblico del Teatro Giordano in questo affascinante itinerario sonoro sarà il magico bandoneon di Gianni Iorio, musicista famoso in tutto il mondo, che dirigerà l’Orchestra stabile di Foggia.

Iorio, pianista, bandoneonista e compositore foggiano, vanta una brillante carriera internazionale ed è ormai un punto di riferimento per il tango, espresso in tutte le sue forme, grazie anche alla sua passione per la figura artistica di Astor Piazzolla. Ha inciso per le etichette Real Sound, Philology, Dodici Lune, Jazzhaus, Universal, Rai Trade, Enja Records e Act. Ha suonato nei più prestigiosi teatri del mondo, collaborando con importanti orchestre e alcuni degli artisti più noti, tra cui, il “premio Oscar” Luis Bacalov, con cui ha suonato per un decennio.

Il concerto di venerdì sera si aprirà con il brano “Verano Porteño” per poi procedere con musiche indimenticabili come “Oblivion” e “Adios Nonino”, solo per citarne alcuni.
«Quelle che proporremo sono tra le composizioni più celebri di Piazzolla – annuncia Gianni Iorio – e che soprattutto hanno caratterizzato l’ultimo ventennio della sua carriera di bandoneonista. I brani presenteranno una nuova connotazione considerato il fatto che sono tutti dei miei arrangiamenti per bandoneon e orchestra d’archi con pianoforte».


A metà programma è prevista l’esecuzione di un brano del maestro Iorio dal titolo “Sagra d’Estate”, che – spiega – «riporta ai nostri sapori più nostrani e tradizionali e allo stesso tempo intriso di stilemi che richiamano la musica colta popolare argentina come la Milonga e il Tango.
Subito dopo ci sarà il mio omaggio, con l’esecuzione de “Il Postino”, a Luis Bacalov: con cui ho avuto l’onore di suonare per ben 10 anni in importanti teatri e festival di tutto il mondo».
La scaletta riprenderà con altri tre brani di Piazzolla.

La Prima stagione concertistica è organizzata dalla Ico Suoni del Sud in collaborazione con il Teatro “Umberto Giordano” e il Conservatorio Giordano, con il contributo del Ministero della Cultura, della Regione Puglia e  del Comune di Foggia.
L’ingresso è alle ore 20 e si accede con abbonamento o biglietto, acquistabile al botteghino del Teatro Giordano a partire da un’ora prima del concerto oppure su www.vivaticket.com. Per informazioni, si può telefonare al numero 324.5912249 o scrivere all’indirizzo email orchestrasuonidelsud@gmail.com.

VIDEO: Gianni Iorio presenta il concerto https://youtu.be/aHBymoQ9bDw
scarica video: https://bit.ly/3fGXBeJ

LASCIA UNA RISPOSTA

Inserisci il tuo commento, grazie!
Inserisci il tuo nome qui, grazie

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.