Principale Cronaca Presidente Alfredo Spalluto su aggressione ad autobus Kyma Mobilità Amat

Presidente Alfredo Spalluto su aggressione ad autobus Kyma Mobilità Amat

Presidente Alfredo Spalluto su aggressione ad autobus Kyma Mobilità Amat

A nome mio personale, dei componenti del Consiglio di Amministrazione e del management di Kyma Mobilità Amat, esprimo vicinanza e solidarietà agli autisti oggetto di lancio di sassi, nonché ai cittadini che in quel momento erano sul mezzo.

Quello di ieri è solo l’ultimo, in ordine di tempo, di una serie atti criminali compiuti contro i nostri autobus, perché non si tratta di mero vandalismo, ma di una aggressione che – solo per fortuna – fino ad oggi non è sfociata in tragedia.

Da quando si è insediato il nuovo Consiglio di Amministrazione la sicurezza dei passeggeri e del nostro personale è stata una priorità assoluta, sia sui luoghi di lavoro che sui mezzi, nonché un obiettivo su cui abbiamo chiesto la collaborazione delle organizzazioni sindacali, e sul quale abbiamo partecipato il 12 ottobre scorso a una riunione in Prefettura proprio con i sindacati e con le forze dell’ordine, incontro cui ne è seguito un altro con il Questore.

In quell’occasione abbiamo chiesto più vigilanza come deterrente, perché le aggressioni avvengono prevalentemente in certi orari e su determinate linee degli autobus, soprattutto nei weekend o nelle festività.

Kyma Mobilità Amat si impegnerà installando tutti i dispositivi per aumentare la sicurezza degli autobus e la deterrenza nei confronti degli aggressori, ma è evidente che per ottenere risultati concreti è necessaria un’azione concertata che veda uniti Istituzioni, forze dell’ordine e stakeholder del territorio. Su richiesta del sindaco Rinaldo Melucci torneremo a chiedere un ulteriore confronto.

Redazione Corriere di Puglia e Lucania 

Corriere Nazionale

LASCIA UNA RISPOSTA

Inserisci il tuo commento, grazie!
Inserisci il tuo nome qui, grazie

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.