Principale Arte, Cultura & Società Avere paura del futuro o abbracciarlo?

Avere paura del futuro o abbracciarlo?

di Lorenzo Dornetti

Molti sono terrorizzati dal futuro. I motivi di instabilità sono tanti. E se a questi sommiamo la tendenza del cervello umano verso lo “status quo”, l’immobilismo regna sovrano.

Di cosa abbiamo davvero paura? Di perdere ciò che abbiamo. Una delle strategie più potenti di debias è usare la “paura di perdere” al contrario. Quanto fatturato perdi, se resti fermo? Quanti clienti si rivolgeranno ad altri, se non ci sei? Fare leva sulla paura di perdere per muoversi è l’unico modo per non restare imprigionati, schiavi del terrore di ciò che potrebbe accadere.

In Neurovendita investiamo da mesi sulle applicazioni formative sales nel metaverso. Ci siamo? Non ancora! Ma abbracciare il futuro per la paura di perdere è una spinta troppo forte per restare fermi.

foto scuola.zanichelli.it

LASCIA UNA RISPOSTA

Inserisci il tuo commento, grazie!
Inserisci il tuo nome qui, grazie

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.