Principale Cronaca A Gravina Il Presidente della Regione Puglia Emilian, per un saluto ai...

A Gravina Il Presidente della Regione Puglia Emilian, per un saluto ai nuovi amministratori

Incontro presso la sala consiliare del Comune di Gravina, del Presidente della Regione Puglia Michele Emiliano, con il Sindaco Fedele Lagreca, componenti la Giunta Comunale e alcuni consiglieri comunali appena proclamati.

Il Presidente Emiliano ha formulato gli auguri di buon lavoro al neosindaco di Gravina, precisando l’impegno per la crescita di Gravina, Analizzate priorità della città e immaginato la programmazione delle future scelte strategiche per Gravina pensate dalla neo insediata Amministrazione Comunale.

Da parte della regione  assicura il massimo sostegno verso la città di Gravina che  rappresenta uno dei centri  più importanti della provincia di Bari  e la sua crescita è nell’interesse di tutta la Regione.

Il Sindaco dott. Fedele Lagreca, ha dichiarato ” Ho accolto con grandissimo piacere la richiesta del Presidente  Emiliano  di venire a  Gravina ad incontrare  e salutare la nuova Amministrazione Comunale, per  dare conforto e sostegno alla nostra azione di governo  e per dichiarare la propria  disponibilità ad essere accanto a questa comunità.

A lui ho chiesto una attenzione particolare per una questione tanto cara a molti miei concittadini, legata alla chiusura della Farmacia Territoriale.

Ogni giorno ricevo decine di messaggi e sollecitazioni di cittadini con patologie molto gravi, costretti a raggiungere la città di Altamura per il reperimento di determinati farmaci o ausili.

Il sindaco Lagreca ha concluso, dicendo, sono molto soddisfatto perché il Presidente Emiliano, ha ascoltato con grande attenzione le nostre argomentazioni e ha promesso che si farà carico di questa nostra richiesta con i vertici dell’ASL di Bari.

Franco Nacucchi

LASCIA UNA RISPOSTA

Inserisci il tuo commento, grazie!
Inserisci il tuo nome qui, grazie

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.