Principale Cultura & Società Salvatore Quasimodo a 90 anni da “Oboe sommerso” e verso “Ed è...

Salvatore Quasimodo a 90 anni da “Oboe sommerso” e verso “Ed è subito sera”

Salvatore Quasimodo a 90 anni da “Oboe sommerso” e verso “Ed è subito
sera”. Sabato 30 aprile ore 16.30 con la poesia del Novecento italiano
A 90 anni dalla raccolta lirica “Oboe sommerso”, È TEMPO DI CULTURA
(trasmissione social di approfondimento culturale) celebra
l’indimenticato poeta siciliano Salvatore Quasimodo con una puntata a
lui dedicata dal titolo: QUASIMODO – A 90 anni da “Oboe sommerso” e
verso “Ed è subito sera”.
Insignito del Premio Nobel per la Letteratura nel 1959, Salvatore
Quasimodo pubblica nel 1930 la sua prima raccolta lirica “Acque e
terre” in cui emerge il ricordo nostalgico del passato, della famiglia
e della sua terra di origine. Più matura e maggiormente orientata
verso l’ermetismo risulta essere la seconda raccolta poetica “Oboe
sommerso”, del 1932, nella quale è possibile individuare l’influenza
del simbolismo e del surrealismo. I temi prevalenti sono l’esilio
dall’amata Sicilia, che acquisisce una connotazione mitica, la
solitudine, il sentirsi straniero nel mondo e la prefigurazione della
morte. L’incontro, dopo le diverse iniziative svolte, sin dal 2018, su
Quasimodo dalla stessa Associazione e in collaborazione con il
Ministero della Cultura,
Introduce lo scrittore, poeta e saggista Pierfranco Bruni. Interventi
di Stefania Romito (giornalista e scrittrice), Franca De Santis
(presidente Associazione culturale “Terra dei Padri”), Patrizia Tocci
(scrittrice e saggista).
Diretta Facebook sabato 30 Aprile, alle ore 16.30, nel gruppo
letterario “Ophelia’s friends”. L’iniziativa rientra nelle attività
del Sindacato Libero Scrittori Italiani.

LASCIA UNA RISPOSTA

Inserisci il tuo commento, grazie!
Inserisci il tuo nome qui, grazie

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.