Principale Arte, Cultura & Società Musica, Eventi & Spettacoli Ad Amadeus i complimenti di Mattarella per Sanremo

Ad Amadeus i complimenti di Mattarella per Sanremo

‘Ho ricevuto una telefonata dal presidente Mattarella: se non avessi visto lo 06 e la persona che mi ha chiamato dicendo che mi avrebbe passato il presidente, non ci avrei creduto. E’ stata una telefonata bellissima: il presidente ha seguito il festival, si e’ complimentato e ha ringraziato per l’omaggio che lo ha commosso’, dice dice Amadeus, emozionato, nella sala stampa del Festival. ‘E’ la sua telefonata che mi commuove, gli ho detto. E’ stato un omaggio semplice, fatto con il cuore. Il presidente ha ricordato la serata alla Bussola, essendo un grande fan di Mina ha gradito veramente il nostro omaggio. Lo ringrazio di cuore’.

“Ho ricevuto una telefonata dal presidente Mattarella, una telefonata bellissima. Mi ha detto che ha seguito il Festival ieri sera e si è complimentato. Mi ha ringraziato per l’omaggio che lo ha commosso. Presidente, è il suo omaggio che mi ha commosso”.

Lo rivela Amadeus in conferenza stampa a Sanremo. Il suo annuncio è stato accolto da un applauso della sala stampa. “Se non avessi visto lo ’06’ e la persona che mi ha chiamato, dicendo che me lo avrebbe passato, non ci avrei creduto”, racconta Amadeus, aggiungendo che il Capo dello Stato ha particolarmente apprezzato anche il ricordo del concerto alla Bussola del 1978 “essendo un grande fan di Mina”. “E’ una telefonata che non dimenticherò mai -dice ancora Amadeus-, avrei voluto quasi registrarla e conservarla per farla sentire ai nipoti.

E’ stato emozionante anche il tono di affetto diretto, di semplicità, di questo grande uomo. E’ una cosa che mi ha emozionato”. Poi conclude: “Grazie di cuore presidente”.

LASCIA UNA RISPOSTA

Inserisci il tuo commento, grazie!
Inserisci il tuo nome qui, grazie

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.