Principale Politica Scrutinio n.6-Quirinale: Mattarella corre a 336 voti, inseguito da Casini, Draghi e...

Scrutinio n.6-Quirinale: Mattarella corre a 336 voti, inseguito da Casini, Draghi e Belloni 

Scrutinio n.6-Quirinale: Mattarella corre a 336 voti, inseguito da Casini, Draghi e Belloni

di Nicola Zuccaro

Si è conclusa con 336 voti per Sergio Mattarella, la prima delle seconde votazioni programmate per l’elezione del tredicesimo presidente della Repubblica, svoltasi nella serata di venerdì 28 gennaio 2022.

Se associate alle 125 preferenze ottenute il 26 gennaio e alle 166 del 27 gennaio, l’elevato numero di voti conseguito dal capo dello Stato uscente, fa rientrare il medesimo in piena corsa per una sua possibile conferma al Quirinale. Bocciatura per Elisabetta Casellati, Dopo i 382 voti ottenuti nello scrutinio del mattino, raccogliendo appena 2 voti nello scrutinio serale, la presidente del Senato esce definitivamente dai giochi per il Colle.

Dinanzi alla seconda carica della Repubblica, restano in sella Pier Ferdinando Casini con 9 voti, Mario Draghi e Marta Cartabia con 5 preferenze. Ma dalle retrovie, spunta con 4 voti  Elisabetta Belloni. L’attuale capo dei Servizi Segreti Italiani – stando alle voci delle ultime ore – è la seconda donna che, dopo la Casellati, potrebbe essere scelta per la presidenza della Repubblica,

Nicola Zuccaro

LASCIA UNA RISPOSTA

Inserisci il tuo commento, grazie!
Inserisci il tuo nome qui, grazie

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.