Home Agroalimentare & Enogastronomia Taranto: prelibatezze a km 0

Taranto: prelibatezze a km 0

Taranto: prelibatezze a km 0. La regione Puglia, si sa, ha diverse unicità che la contraddistinguono, tra cui svariati prodotti alimentari: è importante sottolineare come questi vengano esportati lungo l’intero suolo nazionale.

I comuni e il loro paneCos’hanno in comune Altamura, Laterza, Monte Sant’Angelo e Uggiano la Chiesa?

Fanno parte dell’Associazione nazionale città del pane, il cui scopo è tutelare la qualità del pane e valorizzarlo in base al territorio.

Tra Bari e Foggia

Famosi in tutta Italia e fondamentali per la tradizione pugliese sono l’olio d’oliva, le cime di rapa e le orecchiette.
L’olio nasce a Foggia, mentre gli altri due elementi a Bari;

posso affermare con certezza che tutti ne abbiamo sentito parlare anche semplicemente grazie alle nostre nonne pugliesi,
che preparavano in casa le orecchiette con immenso amore e un sapore indimenticabile.

Stuzzichini e degustazionimmaginiamo un aperitivo ideale:

immancabili sarebbero le olive di Cerignola e il primitivo di Manduria (peraltro, portato in Puglia dai greci).Fauna ittica tarantinaTra le più rinomate specialità del nostro mare ci sono le cozze tipiche tarantine, assieme ad innumerevoli varietà di pesce;

tant’è che sono presenti molti ristoranti specializzati unicamente nella preparazione di questi ultimi.Perché allontanarsi?In conclusione, per coloro che si ritengono delle “buone forchette”, risiedono in Puglia e amano sorseggiare un buon vino nel mezzo di un pasto a dir poco ricco,

non c’è il minimo motivo di allontanarsi dalla propria Regione, fornita di tutto ciò di cui hanno bisogno.

Redazione Corriere di Puglia e Lucania

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui