Puglia: covid-19 ok a green pass per gli spostamenti

Puglia: covid-19 ok a green pass per gli spostamenti

Riceviamo e pubblichiamo –

La certificazione verde può essere richiesta per:

completamento del ciclo vaccinale contro Sars-Cov 2 e permettere gli spostamenti nei 6 mesi successivi all’ultima dose prevista dal proprio vaccino; per richiederla si accede on-line al portale Puglia Salute, con spid, carta identità elettronica (CIE) o carta nazionale dei servizi (CNS) ; oppure si può richiederla cartacea direttamente presso la sede vaccinale;

per guarigione da Sars COV 2; e permette di spostarsi nei 6 mesi successivi alla data del certificato di fine isolamento; si richiede on-line al portale Puglia Salute, con spid, carta identità elettronica ( CIE) o carta nazionale dei servizi (CNS); o cartacea dal medico di medicina generale;

per esito negativo di un test molecolare o antigenico, e permette agli spostamenti nelle 48 ore successive all’effettuazione del test con esito negativo; si richiede on-line al portale Puglia Salute, con spid, carta identità elettronica ( CIE) o carta nazionale dei servizi (CNS), o tessera sanitaria e PIN ricevuti via sms o mail; oppure cartaceo direttamente dal laboratorio privato accreditato che ha eseguito il test.

Attenzione: al termine dell’attività chiudere il browser per terminare la sessione di autenticazione.

La Green Pass, valida nei 27 Paesi membri dell’Unione Europea, sarà in uso fino all’entrata in vigore del Digital Green certificate (DGC) la cui attivazione da parte del Governo italiano è prevista per giugno 2021.

Qui di seguito il Link della Regione Puglia:

https://www.sanita.puglia.it/certificazione-verde-covid-19

Cosimo Borraccino consigliere del presidente Emiliano Regione Puglia


Redazione

Redazione