Home Cronaca Gianfranco Chiarelli, nuovo commissario della Camera di Commercio di Taranto

Gianfranco Chiarelli, nuovo commissario della Camera di Commercio di Taranto

Riceviamo e pubblichiamo. Il segretario regionale sen. Roberto Marti sulla nomina: “Grande attenzione di Salvini per Taranto e la Puglia”

Bari,   L’onorevole Gianfranco Chiarelli è il nuovo commissario della Camera di Commercio di Taranto. Il decreto di nomina porta la firma del ministro dello Sviluppo Economico, Giancarlo Giorgetti.

“La scelta dell’on. Chiarelli – dichiara il segretario regionale della Lega sen. Roberto Marti – è un segnale importante per tutto il territorio jonico, nel segno della competenza e dell’esperienza al servizio della comunità. Ringrazio il segretario federale della Lega Matteo Salvini, che ancora una volta ha mostrato grande attenzione per Taranto e per la Puglia. Il nostro intento è garantire una governance di qualità, che possa consegnare un futuro certo e credibile a un ente di tale importanza. Lavoreremo affinché sia data finalmente la giusta attenzione alle piccole e medie imprese del commercio e dell’artigianato, in un momento storico di cambiamento per Taranto grazie alle risorse stanziate dal PNRR. Dobbiamo ripartire dalle eccellenze del territorio – sottolinea il segretario regionale della Lega – per realizzare la tanto auspicata diversificazione delle attività economiche. È una necessità improcrastinabile. Gli obiettivi sono sviluppo e rinnovamento, ma soprattutto riconversione di un’area storicamente legata alla monocultura dell’acciaio. Penso al porto, al turismo e al connesso comparto della ricettività, come anche alla svolta green della questione Ilva.

Il buongoverno della Lega passa dai progetti e dai contenuti, ma soprattutto dalla scelta di uomini in grado di offrire soluzioni concrete alle tante istanze dei territori, come nel caso di Taranto e della sua Provincia. La nuova governance – conclude il sen. Marti – farà in modo che le difficoltà si trasformino in opportunità. All’amico Gianfranco gli auguri di buon lavoro da parte di tutti noi”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui