Home Cronaca Depressione suicidio e Covid

Depressione suicidio e Covid

Di Riccardo Guglielmi

Bari – In 2 giorni 2 suicidi per impiccagione scatenati dalla depressione che la pandemia Covid genera in soggetti fragili.

La sera del 23  un giovane di 24 anni si è tolta la vita, lasciando la compagna e una bambina di pochi mesi e nel mattino successivo un paziente di 45 anni, ricoverato nel reparto Covid di un Ospedale barese, è stato trovato senza vita nel bagno della stanza di degenza. L’impiccagione è la causa di entrambi i decessi.

Covid 19 crea danni diretti e indiretti e la depressione diventa patologia che può portare a gesti estremi.

La paura delle conseguenze della malattia, le difficoltà economiche legate alla perdita del lavoro, alla chiusura delle attività commerciali e la convivenza forzata creano le condizioni che innescano nei soggetti fragili la miccia che porta a conseguenze estreme. Un sostegno psicologico dovrà essere previsto per tutti gli ammalati che hanno conosciuto l’esperienza con la il Covid.

Redazione Corriere nazionale.net – Corriere Puglia e Lucania

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui