Piovono pietre su Catania. Le spettacolari immagini dell’eruzione dell’Etna

Cronaca

Secondo l’Ingv si tratta di una particolare attività esplosiva che non preoccupa al momento i centri abitati della cintura dell’Etna.

Spettacolare attività stromboliana sull’Etna. Causa il cedimento di una parte superficiale del cratere di sud-est è avvenuto un rabocco lavico che ha innescato lo scivolamento del materiale lavico. Secondo dell’Ingv si tratta di una particolare attività esplosiva che non preoccupa al momento i centri abitati della cintura dell’Etna. Su gran parte della provincia di Catania è in corso una pioggia di cenere, ma anche di pietre grandi circa un centimetro.

L’evento parossistico in corso sull’Etna “non è assolutamente preoccupante” e fa parte della normale attività del vulcano. “Questa evento è cominciato alle 17 di oggi e sta finendo”, ha detto all’AGI Stefano Branca, direttore dell’Ingv a Catania, riferendosi alla pioggia di cenere sulla città proveniente da una spettacolare attività dell’Etna. “I venti soffiano verso sud e spingono cenere e pietre”, ha aggiunto. “Ne abbiamo viste di peggio”, ha concluso.

AGI – Agenzia Italia