Massimo Temporelli in F***ing Genius book bike tour

Ambiente & Turismo

Il podcast scientifico che ha battuto tutti i record di ascolti diventa un libro (HarperCollins) e un tour in bicicletta da Milano alla Sicilia (950 km in bici, 350 in treno, 25 tappe, oltre 50 ospiti)

Un viaggio dal 20 settembre al 2 ottobre 2020 lungo oltre 1.300 km, di cui 950 in bicicletta e 350 in treno, da Milano alla Sicilia. Ben 13 le città toccate, 25 le tappe, oltre 50 gli ospiti tra interviste e dialoghi. Tra questi anche il commissario della Nazionale Italiana di Ciclismo Davide Cassani (in diretta social) e il Re Leone, Mario Cipollini, che affiancherà Massimo Temporelli durante un tratto (Prato-Firenze) del suo viaggio.

Appuntamenti nei teatri, librerie e aziende. Massimo partirà da Milano (domenica 20 settembre) per toccare Bologna (21 settembre), Firenze (22 settembre), Vetralla-VT (23 settembre), Roma (24 settembre), Ruvo di Puglia (25 settembre), Conversano (26 settembre), Bitonto e Barletta (27 settembre), Bari (28 settembre), Taranto (29 settembre), Catanzaro (30 settembre) e Messina (2 ottobre). Lungo il tragitto Massimo presenterà il libro al pubblico alla sera, ma sulla strada – di giorno – incontrerà numerosi innovatori, scienziati e startupper del territorio (con tante sorprese…), raccontando un’Italia che vuole cambiare. Tutto il tour sarà sui suoi canali Instagram e Facebook. 

Sostenibilità e innovazione in sella alle due ruote

Tra le motivazioni che hanno portato Massimo a buttarsi in questa avventura c’è il suo antico amore per un mezzo tecnologico d’eccellenza, la bicicletta, unito al suo impegno nella diffusione della cultura della sostenibilità. Accanto a questo, il fascino di una sfida “imprevedibile”, faticosa ma ricca di emozioni: i tanti chilometri, il vento, la pioggia, le salite e le forature, davvero non sa cosa aspettarsi e se arriverà alla fine di questa sfida, perché non ha mai compiuto un’impresa del genere.

Dal podcast da record al libro

L’evoluzione dell’umanità è un processo costante e, al tempo stesso, un processo che ha subito improvvise accelerazioni, frutto del contesto, di tempi maturi ad accoglierle, certo. Ma anche frutto di rivoluzioni portate avanti da singoli individui. O, meglio, da grandissimi geni. Come è noto, però, per innovare e cambiare per sempre il corso della storia umana questi geni sono dovuti passare attraverso sfide, difficoltà, scetticismi, resistenze, tanto teoriche quanto, spesso, sociali.

Così le loro vite non sono soltanto avvincenti ed epiche, ma sono anche un esempio da cui possiamo trarre ispirazione e, come fa Massimo Temporelli, delle regole che accomunano molti grandi innovatori: otto “regole del genio”.

Con il giusto misto di rispetto, irriverenza e (tanto) divertimento, Massimo Temporelli, fisico, divulgatore e innovatore, ricostruisce le vite e le straordinarie idee degli ingegni che hanno cambiato la storia, da Marie Curie a Steve Jobs, da Leonardo da Vinci a Elon Musk, passando per Albert EinsteinAda LovelaceIsaac Newton e Charles Darwin, spiegando le loro intuizioni e raccontando la cultura scientifica, spesso trascurata in Italia. E le storie degli otto protagonisti sono inframmezzate da piccoli “lampi di genio”, episodi di illuminazioni improvvise, brevi e fulminanti come dei tecnologici racconti zen.

F***ing Genius non è soltanto la storia di otto straordinari geni, ma un libro (tratto dall’omonimo podcast di Storielibere) che spera di offrire terreno fertile per la nascita di nuovi “fottuti geni” e, nel frattempo, di far crescere anche il genio che dorme dentro di noi.