Una mega suite per il Berlusconi, ricoverato al San Raffaele

Cronaca

Non è una stanza come le altre, quella dove è stato ricoverato Silvio Berlusconi al San Raffaele. Il Cavaliere alloggia infatti nella suite dell’ospedale. Una sorta di vero e proprio appartamento che gli permetterà di ricevere le migliori cure per affrontare il Coronavirus. Ecco le fotografie della splendida sistemazione che ha accolto il leader di Forza Italia.

Silvio Berlusconi al San Raffaele: camera da 300 metri quadri per lui

Come riferito da Sky Tg24, la suite del Cavaliere si trova al sesto piano del padiglione denominato Diamante dell’ospedale San Raffaele di Milano. Più che una stanza, è un vero e proprio appartamento: 300 metri quadri circa per un totale di nove camere e tre bagni. Un ambiente capace di garantire il massimo isolamento e comfort possibile. Ecco alcune foto della splendida suite:

Tra l’altro, non è la prima volta che l’ex premier soggiorna in questa particolare location. Già in passato è stato ricoverato sempre in questa suite per un’uveite, mentre sei mesi fa è qui che ha sostituito il pacemaker impiantatogli in America nell’ormai lontano 2006.

Silvio Berlusconi positivo al Coronavirus: ecco come sta

Silvio Berlusconi è stato ricoverato all’ospedale San Raffaele di Milano il 4 settembre per accertamenti, dopo essere visitato nella notte dal suo medico di fiducia, il dottor Alberto Zangrillo. Gli esami effettuati sul posto avrebbero riscontrato una polmonite bilaterale allo stato precoce.

Silvio Berlusconi

Silvio Berlusconi

L’annuncio della positività dell’ex presidente del Consiglio e dei suoi figli Luigi e Barbara era arrivato mercoledì 2 settembre. Inizialmente pare fosse asintomatico, ma con il passare del tempo aveva iniziato a manifestare dei sintomi influenzali che hanno portato alla scelta del medico personale di procedere con degli accertamenti.