Storie ed esperienze dei protagonisti a confronto

Cronaca

In prima linea: il distretto socio sanitario Asl Le3 racconta il covid

Appuntamento sabato alle 21 in piazza N.Sauro 

PORTO CESARIO – Un momento di riflessione e dialogo nel segno del ricordo. In un momento torico in cui la tensione inizia a salire di nuovo.

La pandemia da Covid19, la vita nelle corsie, la paura addosso, ma anche l’umanità e la professionalità dalla diretta voce dei protagonisti, il personale del distretto socio sanitario Asl Le3.

L’amministrazione comunale di Porto Cesareo ha organizzato una serata dedicata a tutto questo, durate la quale tredici tra medici, dirigenti, infermieri e amministratori, racconteranno ciò che hanno visto e vissuto nei momenti più delicati del lockdown.

Prenderanno parte all’incontro:

-Salvatore Albano, sindaco di Porto Cesareo;

-Sandrina Schito, sindaca di Copertino;

-Cosimo Petrelli, dirigente Medicina Generale ospedale Copertino;

-Antonio Amico, direttore UTIC Cardiologia Copertino;

-Eugenio Sabato, direttore pneumologia “Perrino” di Brindisi;

-Cosimo Longo, direttore medico Copertino;

-Giulia Ragno, infermiera professionale Infettivi Vito Fazzi di Lecce;

-Rodolfo Rollo, direttore generale ASL Lecce;

-Roberto Carlà, direttore sanitario ASL Lecce;

-Donato De Giorgi, presidente ordine medici e odontoiatri Lecce;

-Oronzo Borgia, direttore distretto SSN3;

-Rocco Luci, responsabile Medicina Generale Copertino;

-Andrea Giglio Bianco, direttore sanitario ASL Brindisi;

I convenuti riceveranno un riconoscimento per l’attività svolta in questi mesi.

La serata avrà inizio alle 21 in piazza Nazario Sauro e si concluderà con un momento musicale insieme a Jo Calasso Blues band.