“Ho bisogno di un’auto nuova per spostarmi”

Cronaca

Donato Ventura rivolge un appello e chiede una donazione attraverso Facebook: “Ho bisogno di un’auto nuova per spostarmi”

Donato Ventura ha 33 anni, vive a Bisceglie in un paese della Puglia. Ha la Distrofia Muscolare di Duchenne una malattia genetica progressiva e vive da sempre in carrozzina.

Nel 2015 è peggiorato a causa di una polmonite e da allora ha cominciato ad usare il ventilatore polmonare 16 ore al giorno, la macchina per la tosse per espletare i muchi, l’aspiratore per aspirare i muchi.

Dopo la seconda polmonite presa nel 2019, la sua vita è profondamente cambiata: utilizza il ventilatore polmonare 24h24 e si alimenta con la PEG cioè la nutrizione enterale, un tipo di nutrizione artificiale che prevede la somministrazione di alimenti attraverso il posizionamento di una sonda nell’apparato digerente del paziente che è impossibilitato a nutrirsi per via orale.

Grazie alla carrozzina elettrica, che ha cambiato 3 anni fa, la sua autonomia è migliorata, difatti il sistema di postura è più comodo ed è adatto alle sue necessità con poggia testa, schienale, braccioli concavi per stabilizzare e impedire la caduta delle braccia e pelote di contenimento laterali per contenere il bacino.

L’auto a furgone che ha da 15 anni è stata messa in vendita perché non è più idonea alle sue necessità, non ha il tetto alto, le pedane sono manuali, inoltre risulta scomodo salire e scendere in macchina. Suo padre è disoccupato e 3 anni fa si è operato per un tumore alla prostata, pertanto non può permettersi di acquistare un’altra auto.

In questo momento, Donato ha bisogno del supporto di tutti noi, chiede un aiuto di solidarietà attraverso Facebook, sarebbe necessario l’acquisto di un’auto nuova, pedana elettrica e vari adattamenti per collegare gli apparecchi elettromedicali che usa ogni giorno per poter uscire di casa per fare le sue importantissime visite mediche, uscire con gli amici, visitare luoghi nuovi, fare gite in mete religiose e infine fare delle passeggiate al mare.

Per quanti volessero contribuire alla realizzazione del suo obbiettivo, questo è l’iban sul quale versare la propria donazione: IT28X0311141369000000000612. L’obbiettivo da raggiungere è 37.000 euro, finora sono stati raccolti 14.000 euro.

Annamaria Iannelli