Libro fotografico “Io resto in corsia. In prima linea al Policlinico di Bari in tempo di Covid”

Cronaca

Oggi, 1 luglio ore 18.30 –  Palazzo Ateneo

Hanno tolto i camici e preso la penna. Almeno per un giorno. Fuori dalle terapie intensive, dai pronto soccorso, dai laboratori, dai reparti infettivi e dagli obitori, i medici hanno scelto di raccontare in prima persona l’emergenza Covid19. Lo hanno fatto mettendo nero su bianco emozioni ed esperienze vissute in corsia. Sono le parole degli operatori sanitari ad accompagnare le immagini di “Io resto in corsia – In prima linea al Policlinico di Bari in tempo di Covid” pubblicato da Adda Editore.

A immortalare l’umanità e l’impegno dei professionisti impegnati nella lotta al Covid19 è stato il fotoreporter barese Christian Mantuano, che ha realizzato un reportage nei reparti del Policlinico di Bari tra medici e infermieri impegnati nel soccorso nei mesi dell’emergenza. Il libro è una raccolta senza filtro di fotografie e di testimonianze dei giorni a contatto con il virus.

Il testo fotografico contiene i contributi di medici e docenti universitari: Franco Introna, Loreto Gesualdo, Maria Chironna, Annalisa Saracino, Lidia Dalfino, Giovanni Migliore, Silvio Tafuri, Lucilla Crudele, Sara Sablone.

“Io resto in corsia” sarà presentato nel cortile del palazzo Ateneo dell’Università di Bari mercoledì 1 luglio alle ore 18.30.

Dopo i saluti delle autorità presenti interverranno gli autori del volume.