Domenica apertura straordinaria delle farmacie nel quadrilatero murattiano

Cronaca

“Mediterraneo, frontiera di pace” 

BARI – In occasione dell’incontro di riflessione e spiritualità “Mediterraneo, frontiera di pace”, l’amministrazione comunale ha chiesto all’Ordine dei farmacisti Bari-Bat di disporre alcune aperture straordinarie delle farmacie situate nella zona interessata dall’afflusso dei fedeli nella mattinata di domenica, per la concelebrazione liturgica del Papa.

La risposta da parte dell’Ordine è stata di grande collaborazione, tanto che domenica 23 febbraio, dalle ore 9 alle ore 13, saranno undici le farmacie aperte nei quartieri San Nicola e Murat, come riportato nell’elenco sottostante:

  • Boccuzzi,corso V. Emanuele 149
  • Cea, via Piccinni 120
  • D’Alessandro, piazza Massari 37
  • farmacia della Basilica, via Palazzo di Città 45
  • Farmacia San Nicola, corso Cavour 53/A
  • Fullone, via Dante 58
  • Farmacia della Stazione, via Sparano 151
  • Leandro, via Melo 180
  • Mostrarda, via Abate Gimma 50
  • Santoro, via Melo 5
  • Treglia, corso Cavour 77

“Desidero ringraziare l’Ordine dei farmacisti, ed in particolare Luigi D’Ambrosio Lettieri, per aver prontamente risposto al nostro appello – commenta il sindaco Antonio Decaro – dimostrando così, una volta di più, quel senso di collaborazione fondamentale per una comunità in occasioni come queste, in cui c’è bisogno della disponibilità e dell’aiuto di tutti. Sapere di poter contare su presidi sanitari aperti in una giornata in cui Bari accoglierà oltre 50mila persone in un’area ristretta della città è un fatto estremamente positivo.

L’apertura straordinaria delle farmacie, inoltre, si aggiunge all’allestimento di un camper su cui sono impegnati farmacisti volontari pronti a dispensare farmaci in caso di necessità”.