Pisa, trovato il cadavere di una donna nel bagno di un supermercato

Cronaca

È giallo nel Pisano, una giovane donna è stata rinvenuta morta nella toilette di un grande magazzino

Ieri, domenica 1 settembre, a Cisanello, in provincia di Pisa, nel bagno di un noto supermercato è stato trovato il corpo di una donna, di circa 30 anni. A fare la macabra scoperta, intorno alle 7 di ieri mattina, è stato il personale dell’esercizio commerciale. Sono subito stati allertati i carabinieri e i soccorsi. I soccorritori del 118 non hanno potuto fare altro che constatare il decesso, infatti, stando alle prime indiscrezioni, la giovane donna potrebbe essere morta addirittura tra venerdì e sabato scorsi. I carabinieri indagano, anche se la piega presa dalle indagini è quella di un malore. Gli investigatori, nel bagno, non hanno trovato tracce di sostanze stupefacenti, e nemmeno segni di violenza sul corpo della deceduta. Il Magistrato incaricato con molta probabilità disporrà l’autopsia, e dunque sarà il medico legale mediante il referto autoptico a stabilire con certezza le cause della morte.

A segnalare la scomparsa della giovane è stata proprio la madre, la quale si era recata presso la stazione dei carabinieri per denunciarne formalmente la sparizione dal giorno precedente.

F.Moretti