Raggiunto l’accordo di lavoro Dipendenti dell’Università “G. d’Annunzio”

Politica & Diritti

Raggiunto l’accordo per l’indennità accessoria 2017 dei Dipendenti dell’Università “G. d’Annunzio”

CHIETI – E’ stato raggiunto l’accordo per la erogazione al personale tecnico-amministrativo dell’’Università degli Studi “Gabriele d’Annunzio” dell’indennità di trattamento accessorio (riferita all’anno 2017). Dopo una serie di ritardi che avevano generato un qualche giustificato allarme tra i dipendenti dell’Ateneo l’incontro di oggi con le Organizzazioni Sindacali FGU-GILDA UNAMS, CGIL, CISL, UIL, CONFSAL e la RSU di Ateneo ha portato alla decisiva svolta grazie al fattivo e paziente lavoro dell’Amministrazione centrale che ha visto l’impegno decisivo in prima persona del Magnifico Rettore, prof. Sergio Caputi.

La lunga e complessa trattativa è terminata con il voto unanime di tutte le componenti presenti al tavolo. Questo consentirà ai dipendenti di vedersi accreditare l’attesa voce stipendiale una-tantum già nel prossimo stipendio di agosto, sgombrando così il campo dalle più pessimistiche previsioni.

<Siamo tutti molto soddisfatti – commenta il Rettore, prof. Sergio Caputi – del risultato raggiunto oggi. La serenità dei nostri collaboratori infatti è tra le nostre priorità assolute. Ringrazio per questo l’amministrazione centrale, i rappresentanti delle varie sigle sindacali e i componenti della RSU di Ateneo per la pazienza e la disponibilità dimostrate che hanno consentito di ottenere quanto era atteso da tutti nel rispetto della normativa vigente e dei vincoli di bilancio>.

Segreteria Rettore e Rapporti con la Stampa

Maurizio Adezio