Principale Politica Diritti & Lavoro Nelle scuole orientamento in uscita verso l’Arma Aeronautica

Nelle scuole orientamento in uscita verso l’Arma Aeronautica

A.A.A. – Aviatori d’Italia Puglia e Basilicata, proseguono gli incontri per l’orientamento in uscita

a cura del Primo Luogotenente (ca) Michele Candeloro, Socio A.A.A. – Aviatori d’Italia, Presidenza regionale Puglia – Basilicata

La Presidenza regionale Puglia e Basilicata dell’Associazione Arma Aeronautica – Aviatori d’Italia, nell’ambito del progetto per la conoscenza della “Cultura Aeronautica”, continua a portare negli Istituti superiori di secondo grado le conferenze d’orientamento che hanno avuto inizio nel mese di ottobre dello scorso anno.
Attraverso i suoi Relatori delle province di Bari, Brindisi, Foggia, Lecce e Taranto, fornisce adeguate informazioni sulla campagna dei concorsi che da qualche anno è accompagnata dal motto “Con passione verso il futuro” in cui, il termine passione indica il sentimento che da sempre accompagna il personale dell’Aeronautica Militare nell’espletamento del proprio incarico e la parola futuro mostra la propensione che da 100+1 anni accompagna l’Aeronautica Militare nell’affrontare sfide sempre più complesse.
Gli incontri sono frutto della collaborazione con gli Uffici Scolastici Provinciali, la Presidenza regionale A.A.A. – Aviatori d’Italia Puglia e Basilicata e gli Istituti scolastici interessati nell’ambito dell’attuazione dei Percorsi per le Competenze Trasversali e per l’Orientamento (PCTO), rivolto alle classi quinte degli Istituti secondari di secondo grado per l’anno scolastico 2023/24.
Venerdì 2 e martedì 6 febbraio, infatti, il Presidente della Sezione di Taranto, Colonnello (ca) Giuseppe Trani, relatore per la provincia di tarantina, unitamente al Vice Presidente, Luogotenente (ca) Alfredo Barnaba, su invito dei rispettivi Dirigenti scolastici, la Dott.ssa Prof.ssa Nadia Bonucci e la Dott.ssa Prof.ssa Rita Frunzio, hanno tenuto presso l’Istituto Tecnico Economico Statale – Polo Commerciale “Pitagora” e presso il Liceo Ginnasio Statale “Aristosseno” di Taranto, un’attività di “orientamento scolastico in uscita” destinata agli studenti che conseguiranno il diploma di maturità per il corso di studi 2023/24.
Con l’illustrazione dell’interessante materiale audio-video, appositamente predisposto dallo Stato Maggiore dell’Aeronautica Militare, sono state illustrate agli studenti ed insegnanti intervenuti, le capacità e i compiti svolti della Forza Armata.
Altrettanto interesse hanno suscitato le informazioni in merito ai percorsi formativi ed ai profili di carriera offerti dall’Accademia Aeronautica di Pozzuoli (NA), dalla Scuola Marescialli dell’Aeronautica Militare di Viterbo e dalla Scuola Volontari dell’Aeronautica Militare di Taranto.

Nell’occasione è stata focalizzata l’attenzione sul prossimo concorso per l’ammissione ai Corsi Normali per Allievi Marescialli presso la Scuola Marescialli di Viterbo, che sarà bandito dalla Forza Armata presumibilmente tra il mese di marzo e aprile 2024, al termine del quale i frequentatori conseguono la Laurea di primo livello.

Supporto per la riuscita dell’iniziativa è stato dato anche dalle referenti all’orientamento dei rispettivi Istituti, le Prof.sse Marianna Rizzo e Angela Agrusti che, grazie al loro prezioso e puntuale coordinamento, hanno permesso la buona riuscita degli incontri. Ai giovani studenti si è fatto comunque presente la possibilità di acquisire qualsiasi notizia in proposito consultando anche il Portale dell’Aeronautica Militare: www.aeronautica.difesa.it.
Venerdì 2 febbraio, nella sede centrale dell’Istituto Pitagora, l’evento ha visto la partecipazione di 7 classi quinte, ad indirizzo AFM (Amministrazione Finanza e Marketing), SIA (Sistemi Informativi Aziendali) e RIM (Relazioni Internazionali per il Marketing), mentre presso la sede distaccata ha partecipato la classe quinta SET (Settore Turismo).
All’incontro di martedì 6 febbraio, presso l’Istituto Aristosenno di Taranto, hanno partecipato 9 classi del quinto anno e 11 del quarto anno ad indirizzo classico e linguistico.
Interessante la testimonianza commossa di una studentessa del 4° anno, che 2 anni fa non è riuscita per un soffio ad essere ammessa alla Scuola Militare Aeronautica “Giulio Douhet” di Firenze.

Al termine delle conferenze il Col. Trani e il Luogotenente Barnaba hanno risposto a tutte le domande che i ragazzi hanno posto, spaziando dal lavoro al tempo libero, dalle condizioni di vita del personale arruolato, alle sensazioni che si provano la “prima volta” che si entra in contatto con questo “nuovo mondo”, raccontando anche esperienze di vita vissuta.

 

Per le referenti all’orientamento in uscita l’incontro è stato altamente istruttivo per gli studenti che, sicuramente, avrà ulteriore seguito. In entrambe le occasioni, i relatori intervenuti hanno promosso i valori e le tradizioni che animano l’operato dell’A.A.A. – Aviatori d’Italia, che da sempre opera al fianco dell’Aeronautica Militare.
 

LASCIA UNA RISPOSTA

Inserisci il tuo commento, grazie!
Inserisci il tuo nome qui, grazie

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.