Principale Attualità & Cronaca Comunicati stampa A Massafra partono i laboratori “Natura” con “La fabbrica della Solidarietà”

A Massafra partono i laboratori “Natura” con “La fabbrica della Solidarietà”

Parco 'Madre Teresa di Calcutta' Massafra

A Massafra partono i laboratori “Natura” con “La fabbrica della Solidarietà”

Con tre eventi formativi dall’alto valore pedagogico si avviano a conclusione le attività del progetto “La fabbrica della Solidarietà”, un inedito laboratorio di innovazione sociale che vede collaborare sinergicamente dal luglio del 2022 il Terzo settore, la Pubblica Amministrazione e il mondo del profit.

I tre laboratori “Natura” saranno realizzati presso il Parco “Madre Teresa di Calcutta” e presso la sede della cooperativa Astro di Massafra: a condurli sarà il dott. Pietro Chiatante, educatore ambientale e guida escursionistica accreditata.

I laboratori vedranno la partecipazione di circa 40 tra bambini e ragazzi della Cooperativa Astro e del Centro Socio-Educativo “Chicco di Grano 5 “, strutture afferenti ai servizi sociali del Comune di Massafra – Ambito Zonale Massafra, Mottola, Palagiano e Statte.

Con loro i dipendenti della Serveco, una delle aziende che ha aderito al progetto, che hanno deciso di fare questa esperienza di volontariato rivolta a minori e adulti in condizione di fragilità: l’adesione alle attività del progetto accrescerà il bagaglio di competenze ed esperienziale dei lavoratori, oltre a favorire il contributo allo sviluppo del contesto sociale di appartenenza della stessa azienda, accrescendone pertanto il valore d’impresa.

I tre laboratori “Natura” si terranno, dalle ore 9.00 alle ore 12.00, nelle mattinate di tre giornate di febbraio. Si inizia sabato 10 febbraio con “Piante spontanee in città: laboratorio di realizzazione di un erbario”: i partecipanti saranno guidati in una passeggiata per conoscere le piante selvatiche che spesso crescono in ambito urbano e periurbano e i loro usi, e poi realizzeranno un erbario con le foglie raccolte.

Sabato 17 febbraio ci sarà “L’importanza degli insetti impollinatori: laboratorio di costruzione di bug-hotel”: bombi, api, cimici, coccinelle sono alcuni degli insetti impollinatori dei quali si deve favorire la presenza nei nostri giardini; a tal fine saranno costruiti alcuni bug-hotel utilizzando legnetti, pigne e cannucce di palude.

Sabato 24 febbraio si terrà “La biodiversità urbana: laboratorio di costruzione di cassette nido per uccellini” in cui i partecipanti si prepareranno ad accogliere la primavera costruendo casette in legno per favorire la nidificazione di uccellini anche in città: posizionandole sugli alberi e sui muri in giardino potranno accogliere cince e passeri!

A garantire la sicurezza delle attività, soprattutto in ambiente esterno, ci saranno sempre i volontari del Soccorso Alpino e Speleologico Puglia:

il partenariato del progetto “La fabbrica della Solidarietà” comprende, oltre al Soccorso Alpino e Speleologico Puglia quale soggetto proponente, il Comune di Massafra (Assessorato alle Politiche Sociali retto da Maria Rosaria Guglielmi), Confindustria Taranto e la Cooperativa Sociale Spazi Nuovi.

Il progetto “La fabbrica della Solidarietà” è finanziato nell’ambito dell’Avviso PugliaCapitaleSociale 3.0 per gli Enti di Terzo Settore della Regione Puglia, Assessorato al Welfare, Diritti e Cittadinanza, finalizzato allo sviluppo della cittadinanza attiva e alla promozione del welfare di comunità.

Redazione Corriere di Puglia e Lucania 

Corriere Nazionale

Stampa Parlamento

LASCIA UNA RISPOSTA

Inserisci il tuo commento, grazie!
Inserisci il tuo nome qui, grazie

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.