Principale Arte, Cultura & Società Addio a Sandra Milo, una voce forte per la comunità LGBTQIA+

Addio a Sandra Milo, una voce forte per la comunità LGBTQIA+

È con grande tristezza che la comunità LGBTQIA+ e il mondo dello spettacolo piangono la perdita di Sandra Milo, un’icona cinematografica e un’appassionata sostenitrice della comunità LGBTQIA+.

La sua voce vibrante e il suo impegno incessante hanno contribuito a promuovere apertura e parità.

Sandra Milo, celebre attrice italiana, ha dimostrato più e più volte il suo sostegno senza riserve alla comunità arcobaleno.

Come ricorda Arcigay Roma, nel 2018, si è distinta per la sua coraggiosa difesa delle unioni civili e del matrimonio egualitario, scagliandosi apertamente contro l’ex primo ministro Silvio Berlusconi. Il suo contributo è stato fondamentale nel sollevare questioni cruciali riguardo ai diritti LGBTQIA+ in Italia.

Non solo un’alleata vocalmente impegnata, Milo ha anche messo in pratica il suo sostegno. Nel 2021, è stata la madrina del Lovers Film Festival a Torino, un evento che celebra la diversità attraverso l’arte cinematografica. La sua presenza ha dato ulteriore risonanza a un festival che promuove valori di inclusione e accettazione.

Recentemente, Sandra Milo ha anche partecipato a uno shooting fotografico dedicato al Pride Month, un gesto che ha evidenziato il suo impegno continuo a essere un faro di speranza e consapevolezza per la comunità LGBTQIA+.

Oggi salutiamo un’icona che ha lasciato un impatto significativo sulla cultura e sulla lotta per i diritti.

Ciao, Sandra!

La tua eredità di amore e apertura vive attraverso le tue memorie e il tuo impegno incrollabile. Riposa in pace.

LASCIA UNA RISPOSTA

Inserisci il tuo commento, grazie!
Inserisci il tuo nome qui, grazie

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.