Principale Italpress news Pioli “Amo Leao, lavoriamo per essere al top come Sinner”

Pioli “Amo Leao, lavoriamo per essere al top come Sinner”

MILANO (ITALPRESS) – “La squadra sta vivendo un buon momento e sta bene mentalmente dopo aver vinto delle partite. Il nostro futuro è solo la gara di domani”. Lo ha detto il tecnico del Milan, Stefano Pioli, alla vigilia della sfida di campionato di domani sera al ‘Meazzà con il Bologna. “Leao? Se abbiamo segnato molto di più dell’anno scorso e siamo il secondo miglior attacco del campionato è anche tanto grazie a lui – ha aggiunto il mister rossonero in conferenza stampa – Per noi è un punto di riferimento, ci sta offrendo tante soluzioni e sta servendo dei gran palloni. E’ uno dei giocatori che in Serie A fornisce più assist. Amo Rafa nel suo modo di essere, è un artista, è un genio, però ascolta. E’ questa la cosa importante”. Anche i colleghi di Inter e Juventus, e cioè Inzaghi e Allegri, inseriscono il ‘Diavolò nella lotta per lo scudetto, Pioli preferisce il profilo basso: “Noi non siamo in quella lotteria. Dobbiamo pensare solo ai nostri risultati ed a una partita per volta”. Una battuta su Jannik Sinner, in finale agli Australian Open dopo aver battuto il numero 1 Novak Djokovic: “Ho visto la partita, ho la fortuna di andare a letto presto e di svegliarmi presto. Ha fatto qualcosa di incredibile, battere il numero uno come l’ha battuto lui… In questi anni nel nostro percorso abbiamo dimostrato di poter lavorare in un certo modo e di avere la mentalità giusta per provare a salire di livello. In quello credo che somigliamo a Jannik. Lui è al top nel mondo, noi stiamo lavorando per arrivarci”. Pioli, infine, torna sugli insulti di stampo razzista rivolti al portiere Maignan a Udine: “Complimenti all’Udinese per come si è comportata e per come ha gestito la situazione. Ci deve essere la certezza della pena per chi fa certe cose, questi episodi devono essere cancellati. Tutto ciò che è stato fatto verso Mike, anche dal nostro club, va portato avanti perchè è il momento di agire con fermezza. Ho trovato Mike sereno, forte, fiero del sostegno ricevuto da tutto il mondo – ha concluso – e da tutto l’ambiente calcistico”.– Foto Ipa Agency –(ITALPRESS).

LASCIA UNA RISPOSTA

Inserisci il tuo commento, grazie!
Inserisci il tuo nome qui, grazie

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.