Principale Politica Taranto – Il Pd da una spallata per le dimissioni di Melucci

Taranto – Il Pd da una spallata per le dimissioni di Melucci

Ieri grande manifestazione del PD a Taranto con il senatore Boccia e la presidente del consiglio regionale Loredana Capone

Manca solo Emiliano per far riapparire la kermesse – vedi l’ìmmagine in copertina – che portò alla rielezione di Melucci in Piazza della Vittoria

“Melucci non ha più una maggioranza, se avesse un minimo di coerenza politica, dovrebbe dimettersi”  Cosi comincia un comunicato del Partito democratico a firma Cosimo Borraccino.

“Il suo è l’unico caso, in  un comune capoluogo di provincia in Italia, di una (NON) maggioranza che si regge senza nessun partito politico con la sola logica politica dell’attaccamento alle poltrone.
Una maggioranza da Circo Barnum che sta galleggiando e non amministrando arrecando non pochi danni a Taranto.
Per questo motivo lavoriamo in consiglio comunale per sfiduciarlo per andare a nuove elezioni a giugno.
Attendiamo all’appello i due amici consiglieri comunali di CON, Stefania Fornaro e Piero Bitetti che certamente si uniranno al voto alla mozione di sfiducia giacché il loro movimento politico, a livello regionale e provinciale condivide con noi questo percorso politico, siamo quindi certi che a breve,  dichiareranno la loro disponibilità a votare la mozione di sfiducia”
Sic transit parrebbe di dire, ora sta nelle forse alternative pensare a un nuovo percorso. E qui la strada è assai perigliosa. Vecremo.

LASCIA UNA RISPOSTA

Inserisci il tuo commento, grazie!
Inserisci il tuo nome qui, grazie

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.