Principale Arte, Cultura & Società Il Gran Galà dell’Operetta al Teatro Fusco

Il Gran Galà dell’Operetta al Teatro Fusco

Il Gran Galà dell’Operetta, in programma alle ore 21 di Venerdì 23 Febbraio al Teatro Fusco, in Via Ciro Giovanizzi a Taranto, promette di trasportare il pubblico nel magico mondo della “piccola lirica”, attraverso una raffinata selezione di arie e scene tratte da capolavori immortali.

Da “Il Paese dei Campanelli” a “Cavalleria Rusticana”, da “La Principessa della Csarda” a “Cin Ci La”, lo spettacolo offre una serata di puro intrattenimento, con brani cantati e recitati che catturano l’essenza di epoche passate.

L’atmosfera d’altri tempi è resa viva da duetti comici, melodie senza tempo e scenografie curate nei minimi dettagli. Tenore, Soprano, Comico e Soubrette, accompagnati da affascinanti ballerine, si esibiscono con maestria, portando in scena le emozioni e la grazia delle operette del XIX e XX secolo.

La Compagnia Italiana di Operette è pronta a deliziare il pubblico con interpretazioni appassionate e costumi magnifici, trasformando il Teatro Fusco in un palcoscenico incantato. Un connubio di talento e spettacolo che promette di regalare una serata di pura gioia e buona musica.

Il biglietto in Platea costa 28 euro, quello in Galleria 20 euro.

Il costo della combo Gran Galà e Vedova Allegra è di 55 euro per un posto in Platea, 35 euro in Galleria. È possibile acquistare i biglietti su liveticket.it o presso la sede dell’Associazione Amici della Musica Taranto, in Via Abruzzo 61. Per ulteriori informazioni, contattare il +39 099 730 3972 o inviare una email a info@amicidellamusicataranto.it

Una serata di eleganza, risate e melodie che resistono al passare del tempo. Il Gran Galà dell’Operetta è un appuntamento imperdibile per chi ama la musica classica e per chi vuole immergersi nella magia delle opere leggere.

LASCIA UNA RISPOSTA

Inserisci il tuo commento, grazie!
Inserisci il tuo nome qui, grazie

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.