Principale Arte, Cultura & Società Historiando: Crest e scuole tarantine celebrano la storia locale

Historiando: Crest e scuole tarantine celebrano la storia locale

Nell’incantevole cornice dell’Auditorium Tatà, si è concluso con successo il progetto Historiando, promosso dal Crest con il sostegno del Comune di Taranto.
L’iniziativa ha coinvolto con entusiasmo alunni e alunne delle scuole dell’obbligo, divenendo un veicolo prezioso per la promozione e la conoscenza della storia della città.
Con il coordinamento di Giovanni Guarino, Nicoletta D’Ignazio, Jlenia Mancino e Sara Frascella, le giovani voci hanno narrato sul palco le fasi più significative della storia di Taranto. Dall’antica fondazione alla distruzione saracena, dalla presenza bizantina e normanna agli episodi spagnoli e francesi, fino all’Unità d’Italia e ai giorni nostri, il racconto ha attraversato secoli di storia, restituendo un affascinante panorama della città.
Un doveroso ringraziamento va ad insegnanti e alle dirigenze degli Istituti Vico De Carolis, Alessandro Volta Taranto e XXV Luglio-Bettolo di Taranto. La loro preziosa collaborazione ha contribuito al successo dell’evento, rendendo possibile la realizzazione di un progetto educativo coinvolgente.

Una serie di scatti fotografici, testimonianza di momenti intensi e appassionanti, cattura l’essenza di questo progetto, che ha unito la comunità scolastica nella celebrazione della storia di Taranto.

LASCIA UNA RISPOSTA

Inserisci il tuo commento, grazie!
Inserisci il tuo nome qui, grazie

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.