Principale Arte, Cultura & Società «Che sia cura delle persone, semplicemente»

«Che sia cura delle persone, semplicemente»

Il Consigliere Regionale Donato Metallo ha annunciato le proprie dimissioni dal ruolo di Presidente della VI Commissione della Regione Puglia, motivando la decisione con problemi di salute che compromettono la sua presenza e efficacia nel risolvere le numerose questioni che la Commissione affronta.

Nel comunicato, Metallo esprime gratitudine verso gli uffici per l’eccezionale lavoro svolto e sottolinea l’importanza del rapporto umano instaurato, che reputa una preziosa eredità da preservare.
Rivolgendo un sentito ringraziamento a tutti i membri della Commissione, sottolinea l’unità nel lavoro svolto, senza distinzioni di maggioranza o minoranza politica, ma basato sulla collaborazione e sull’ascolto delle varie voci del territorio.
Metallo sottolinea il successo nel portare a termine leggi significative, come quelle riguardanti orchestre sociali, bande, feste patronali (questa ancora da concludere), crisi aziendali e questioni legate al mondo del lavoro.
«Ci siamo portati a casa le sofferenze delle persone, abbiamo dato valore alle loro storie e sono stati volti di donne, di uomini, racconti e incontri.
Tutto questo porterò nello scrigno delle cose belle della vita.»
Il Consigliere esprime gratitudine nei confronti del suo amico Francesco La Notte, che ha temporaneamente assunto la guida della Commissione, lodando il suo impegno e la sua serietà durante questo periodo di transizione.
Donato Metallo augura buona fortuna al suo successore, auspicando che il servizio pubblico sia caratterizzato da condivisione, ricerca continua, cura delle persone e dedizione al bene comune.
«In bocca al lupo a chi verrà, che sia servizio, condivisione, dubbio continuo e ricerca. Che sia cura delle persone, semplicemente.»
Concludendo con un sorriso, Donato Metallo ringrazia nuovamente tutti e tutte coloro che hanno contribuito al lavoro della Commissione e augura buon proseguimento a tutti i futuri impegni.

LASCIA UNA RISPOSTA

Inserisci il tuo commento, grazie!
Inserisci il tuo nome qui, grazie

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.