Principale Italpress news Pioli “A Udine per i 3 punti, Adli come un nuovo acquisto”

Pioli “A Udine per i 3 punti, Adli come un nuovo acquisto”

MILANO (ITALPRESS) – Stefano Pioli ha le idee chiare, tanto sul mercato del Milan, quanto su cosa fare in campo. “Non dobbiamo avere timori, dobbiamo avere sempre la volontà di vincere, giocando con la necessaria lucidità per essere al massimo performanti. E’ inutile guardarsi troppo indietro, quello che conta è la prestazione di domani. Sarà una gara difficile e vogliamo tornare a casa col bottino pieno”, ha spiegato il tecnico rossonero, alla vigilia del match di campionato, in trasferta, contro l’Udinese.“La classifica la guardiamo relativamente adesso: cerchiamo di migliorarla partita dopo partita. Il nostro obiettivo è chiaro: fare meglio del girone d’andata. Poi tra tre o quattro mesi riguarderemo la classifica. Ora dobbiamo pensare a noi stessi e allungare il più possibile questo momento positivo”, ha aggiunto Pioli, prima di soffermarsi sul capitolo infortuni: “Non ci sono tempi precisi al momento, faremo un punto a fine mese. Fra dieci giorni abbiamo un appuntamento con lo staff sanitario per capire un pò i tempi relativi ai rientri di Kalulu, Tomori, Thiaw e Pobega. Entro fine gennaio dovremo presentare la lista Uefa: per quella data sarà importante capire bene certe situazioni”.Sul fronte mercato, poi, il “primo acquisto”, a detta dell’allenatore, è Adli: “E’ sempre stato molto attento e professionale. Rispetto allo scorso anno è cambiata qualche cosa con il suo cambio di ruolo. Il suo adattamento alla nuova posizione non è ancora terminato ma possiamo di certo parlare di una sorta di ‘nuovo acquistò per questa squadra”. A ruota: “Le nostre idee non sono cambiate, la società sta lavorando sul mercato. Stiamo cercando un difensore completo, solido, che sappia difendere bene e allo stesso tempo partecipare alla costruzione del gioco”. Infine, per il centrocampo: “Se ci sarà la possibilità, si potrebbe fare qualcosa: abbiamo perso per parecchio tempo Pobega, abbiamo Bennacer in Coppa d’Africa e abbiamo salutato Krunic. Può esserci la possibilità di un inserimento ma tutto dipende dalle opportunità di mercato”.– foto Ipa Agency –(ITALPRESS).

LASCIA UNA RISPOSTA

Inserisci il tuo commento, grazie!
Inserisci il tuo nome qui, grazie

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.