Principale Arte, Cultura & Società Storie di donne separate

Storie di donne separate

Testimonianze di donne che hanno vissuto sulla propria pelle l’esperienza della separazione.

Le donne, subito dopo la separazione, vivono diversi stati d’animo interiori, la maggior parte dei quali sono sensi di delusione, di abbandono, di fallimento.Trascorsi i tempi di adattamento e consolidamento alla nuova situazione, per alcune ritorna la voglia di divertirsi, di sentirsi belle, importanti, serene e perché no anche predisposte a innamorarsi di nuovo.C’è anche una serie di donne che da questa esperienza trae la forte consapevolezza di ciò che vuole dalla vita e soprattutto ciò che merita, donandogli una maggiore forza interiore e una decisa voglia di assaporare la vita non solo come desiderio ma in fondo anche come diritto elementare di ognuno.

Ogni separazione, divorzio, delusione d’amore fa storia a sé per quanto riguarda i particolari, ma i problemi di fondo sono simili: grandi cicatrici da sanare e un immenso vuoto d’affetto da colmare.Quando una donna e un uomo decidono di sposarsi, sono convinti che il loro patto d’amore sia eterno, e non pensano a quello che potrebbe loro succedere.

Per questo, se succede, si trovano impreparate.

Con il primo matrimonio e con una famiglia avviata, nulla sarà mai più come prima. Sarà meglio? Peggio? Dipende molto da ognuno di noi e dal partner che se ne va. E come se ne va.
Certo è che, nel bene o nel male, si arriva impreparati a questo imprevedibile giro di boa della vita.

La nuova rubrica sarà curata dall’Avv. Daniela Piesco, giornalista, vice direttore del giornale internazionale ‘RADICI’,http://www.progetto-radici.it, del Network ‘Anim Aps’, con la partecipazoneo del direttore Dott. Antonio Peragine, sarà trasmessa sulla piattaforma Streamyard, ogni 15 giorni in diretta alle ore 18.00, sulla pagina fb de Il Corriere Nazionle, https://www.facebook.com/IlCorriereNGiornale/ .

Vogliamo dare spazio alle vostre testimonianze perché siamo convinti che la condivisione attraverso il racconto delle vostre esperienze può rappresentare un sostegno quotidiano naturale in grado di fornire supporto emotivo ricevendo al contempo sia attenzione e affetto informativo attraverso consigli e sostegno nella valutazione degli eventi da parte degli esperti che di volta in volta inviteremo tra cui psicologi,giudici minorili, avvocati assistenti dell’infanzia e dei servizi sociali e sia affiliativo per comprendere che non si è sole , ma che tante altre donne vivono la stessa esperienza e quindi sentirsi di appartenere a un gruppo e di avere la possibilità di confrontarsi a con altre persone

Scriveteci a: redazione@corrierenazionale.net
O scrivere il messaggio su wathazp al +39 3511108570

Saremo lieti di avervi ospiti nella nostra nuova rubrica .Narrare di sé è una delle più antiche attività dell’essere umano, possiamo definirlo un bisogno primario per comprendere meglio se stessi e il mondo, ridare senso e significato alla propria storia, gettare basi per possibili futuri cambiamenti e soprattutto per guarire ed essere felici .

Raccontare la propria storia capire e accettare ciò che è accaduto “là e allora” attraverso la messa in opera di un processo autoriflessivo che si riattualizza e si ridefinisce illuminando aspetti e momenti rimasti oscri e aiutando nella comprensione di sé e degli altri.

Vi aspettiamo.

redazione@corrierenazionale.net

 

LASCIA UNA RISPOSTA

Inserisci il tuo commento, grazie!
Inserisci il tuo nome qui, grazie

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.