Principale Arte, Cultura & Società Sport & Motori INTERREGIONALI GRAN PREMIO GIOVANISSIMI CLUB SCHERMA TARANTO: IL 2024 SI APRE CON...

INTERREGIONALI GRAN PREMIO GIOVANISSIMI CLUB SCHERMA TARANTO: IL 2024 SI APRE CON LE MEDAGLIE DEGLI UNDER 14 LORENZO ZONNO MEDAGLIA D’ARGENTO NICOLE CAPANI MEDAGLIA DI BRONZO

Anche il 2024 regala soddisfazioni agli atleti del Club Scherma Taranto, continuando l’onda di successi che sta caratterizzando questa stagione agonistica che premia il costante e intenso lavoro svolto in sala. Ad essere protagonisti sono stati gli schermidori under 14 che presso il PalaCus di Baronissi sono scesi in pedana per rappresentare la città jonica nella seconda prova interregionale del Gran Premio Giovanissimi che coinvolgeva gli schermidori della Campania, della Calabria,del Molise e della Puglia, quindi una prova impegnativa in termini numerici e di livello tecnico. Ancora una volta gli atleti tarantini, allenati magistralmente dal tecnico cubano Camilo Bory Barrientos, si sono fatti trovare pronti per centrare l’obiettivo di conquistare il podio e di migliorare le loro prestazioni stagionali. La migliore posizione viene conquistata da Lorenzo Zonno, categoria giovanissimi spada, che conquista una splendida Medaglia d’Argento, al termine di una gara perfetta che lo ha visto inanellare una vittoria dietro l’altra fino a subire la battuta d’arresto in finale da Gabriele Morello, atleta della Virtus Scherma Salento, ma rimane altissima la soddisfazione di aver raggiunto un risultato così importante in questa competizione impegnativa. Ottima performance anche per Nicole Capani, categoria giovanissime spada, che in questa stagione sta dimostrando una progressiva crescita tecnica e la conquista della Medaglia di Bronzo nella prova interregionale è la conferma del potenziale dell’atleta jonica. Da segnalare anche l’entrata nel tabellone principale per Matteo Masella (cat. Maschietti) che conquista il 6° posto e per Vincenzo Marinaro (cat. Allievi) classificatosi 7°. Bilancio positivo anche per gli altri convocati per questa importante competizione che hanno saputo mettere in pratica tutte le indicazioni tecnico-tattiche che il Maestro Bory insegna loro, riuscendo a migliorare le loro posizioni di classifica: Riccardo Putignano e Alessandro Giannuzzo (cat. Allievi);Enrico Cosenza e Samuel D’Addario (cat. Giovanissimi); Derige Caracciolo (cat.Giovanissime); Giammarco Lorusso (cat. Maschietti) ed i piccolissimi Francesco Simeone e Federico Bucci (cat. Prime Lame). Il Club Scherma Taranto è diventato nella nostra città una realtà sportiva importante ed i successi di questi piccoli atleti assicurano un futuro prodigo di soddisfazioni.

LASCIA UNA RISPOSTA

Inserisci il tuo commento, grazie!
Inserisci il tuo nome qui, grazie

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.