Principale Italpress news Pioli “Il Milan deve migliorarsi, Mourinho un top”

Pioli “Il Milan deve migliorarsi, Mourinho un top”

MILANO (ITALPRESS) – “Dobbiamo avere un obiettivo ben preciso. Quello di migliorare il girone di andata, cosa che dovrebbe garantire il terzo posto, se vogliamo di più dovremo migliorare l’andata di molto”. Così Stefano Pioli, allenatore del Milan, in conferenza stampa in vista della sfida contro la Roma, in programma domani alle 20.45 a San Siro. “Abbiamo subito una delusione (eliminazione Coppa Italia) e dobbiamo trasformarla in energia per cercare di riscattarci”, ha aggiunto il tecnico. Tra i migliori per i rossoneri, c’è Hernandez: “Theo ha fatto molto bene nella posizione di centrale, vedrò che scelte fare. La certezza è che sarà in campo”. Poi sulle parole di Mourinho che ha parlato di Milan costruito per lo scudetto, dice: “E’ un top è intelligente, furbo e scaltro. Prima di partite come questa esalta sempre gli avversari”. Pioli si è soffermato anche sulla questione arbitri: “Rocchi chiede rispetto per gli arbitri? Sono d’accordo con lui, lo stimo. Dobbiamo abbassare i toni. Vogliamo un confronto rispettoso e sereno. Se qualcuno degli addetti ai lavori sbaglia deve essere punito duramente. Dall’altra parte chiedo uniformità e coerenza nell’arbitraggio”. Le idee del tencico e della società sono chiare: “Adesso ci buttiamo sul campionato e poi penseremo all’Europa League – ha detto Pioli -. L’obiettivo è difendere meglio perchè subiamo troppi gol: siamo miglior attacco e solo sesta miglior difesa. Se tutti lavoriamo meglio può darsi che raggiungiamo obiettivi migliori. Sento sempre i nostri dirigenti, la loro presenza è uno stimolo. Non ho sentito Cardinale, ma sento sempre Furlani, Moncada e Zlatan. In questo momento nessuno può essere soddisfatto di questa stagione”. Il tencico del Milan non si fida della Roma: “In campo non va la classifica: “Sono organizzati, molto bravi sulle palle inattive, dobbiamo mettere in campo una grande prestazione per vincere”. Sul mercato: “Se serve un altro difensore? Non è stata abbandonata questa pista. La società sta lavorando per colmare questa necessità. Sicuramente serve ancora un difensore. Terracciano? In questo momento sta lavorando sulla fascia da terzino. Domani non ci sarà Florenzi ed è lì che potrà essere utilizzato”. Infine, l’allenatore rossonero ha concluso: “L’obiettivo che abbiamo è solo quello di riprenderci subito per far contenti i tifosi e vincere la partita di domani. Dentro di noi dobbiamo avere l’ambizione di vincere ogni partita. Nelle ultime sette partite abbiamo avuto un buon ritmo e Inter e Juve hanno fatto solo un punto in più di noi. Ma bisogna accelerare tanto. Da qui a 4 mesi bisognerà correre velocemente, poi se gli altri correranno sempre così velocemente…”. – Foto Ipa Agency –(ITALPRESS).

LASCIA UNA RISPOSTA

Inserisci il tuo commento, grazie!
Inserisci il tuo nome qui, grazie

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.