Principale Arte, Cultura & Società Buona partecipazione al Taranto Winter Pride 2023

Buona partecipazione al Taranto Winter Pride 2023

Sabato 23 Dicembre si è svolta a Taranto la seconda edizione del Winter Pride, che ha chiuso ufficialmente l’Onda Pride provinciale 2023.

A partire dalle ore 17 in Piazza Marconi il team formazione della Hermes Academy ha facilitato attività laboratoriali transfemministe, ispirate a metodi del Teatro dell’Oppressə.

Dopo aver attraversato Via Francesco Crispi e Via Federico Di Palma, il gruppo ha raggiunto Piazza Maria Immacolata.

Il consueto presidio arcobaleno del prefestivo, in occasione della manifestazione dell’orgoglio e della visibilità omolesbobitransafobica, è stato animato, dalle 18.15 alle 21.15, dal gruppo di attivistɜ del Coordinamento Taranto Pride.

Domenico Marinelli ha facilitato il laboratorio Disegna il tuo sogno, evento di disseminazione dello Youth Exchange Be Right, cofinanziato dalla Comunità Europea nell’ambito del Programma Erasmus+, la cui mobilità internazionale si è svolta a Predeal, in Romania, dal 4 al 13 Dicembre.

Il progetto è stato implementato da A4Action, in collaborazione con Hermes Academy, associazione partner italiana. Ioana Serban e Luigi Pignatelli hanno sviluppato e condotto le sessioni, incentrate sul tema della partecipazione giovanile ai processi democratici.
Particolare attenzione è stata rivolta al ruolo del voto, in prospettiva alla chiamata alle urne di Giugno 2024, quando l’Unione Europea eleggerà il nuovo Parlamento.

Portavoce del Winter Pride 2023 è stata Zoe Gentile, co-delegata alle Politiche Tran* nel Comitato Territoriale Arcigay Strambopoli QueerTown.
Il documento politico è ispirato a quello dell’edizione estiva.
In chiusura, una riflessione interreligiosa, sulla scia di quella proposta nella stessa location lo scorso 28 Giugno, in occasione dell’anniversario dei Moti di Stonewall. Particolarmente significativi i contributi di alcuni rappresentanti di fedi e credi non legato alla Chiesa Cattolica.

L’evento ha rappresentato l’occasione di scambiare gli auguri per serene e gioiose giornate di festa.
Hanno aderito (in ordine alfabetico): Amnesty International – Gruppo 314 Taranto, Comitato Territoriale Arcigay Strambopoli QueerTown Taranto, Hermes Academy, Mediterranea Taranto, RaNe – Rainbow Network.
Il Comune di Taranto ha concesso il Patrocinio Morale.
L’opera di locandina, realizzata un anno fa in occasione della prima edizione, è di Erik Conso.
«Se veramente la speranza è un muscolo che costruiamo con l’esercizio, allora – scrive Andrew Boyd – gli interventi che prefigurano il mondo in cui vogliamo vivere (sia attraverso atti profetici di disobbedienza civile, che con la formazione di comunità alternative o con la messa in scena di provocazioni bizzarre) sono uno dei modi migliori per far lavorare quel muscolo.»
Prosegue la raccolta fondi per le attività e i servizi offerti dalla Hermes Academy e dal Comitato Territoriale Arcigay Strambopoli QueerTown Taranto. Puoi aiutarci con donazioni liberali o ritirando il calendario 2024 e tanti altri gadgets presso i nostri banchetti informativi sparsi per la città. Per info e adesioni, contattaci al +39 388 874 6670.

The second edition of Winter Pride took place in Taranto on Saturday 23 December and officially closed the 2023 provincial Pride Wave.
Starting from 5 pm in Piazza Marconi, the Hermes Academy training team facilitated transfeminist workshop activities, inspired by methods of the Theater of the Oppressed.
After crossing Francesco Crispi Street and Federico Di Palma Street, the group reached Piazza Maria Immacolata.
The usual pre-holiday rainbow sit-in, on the occasion of the demonstration of homolesbobitransaphobic pride and visibility, was animated, from 6.15 pm to 9.15 pm, by the group of activists of the Taranto Pride Commitee.
Domenico Marinelli facilitated the workshop Draw your Dream, a dissemination event of the Be Right Youth Exchange, co-financed by the European Community as part of the Erasmus+ Programme, whose international mobility took place in Predeal, Romania, from 4 to 13 December. The project was implemented by A4Action, in collaboration with Hermes Academy, the Italian partner association. Ioana Serban and Luigi Pignatelli developed and conducted the sessions. The main topic was the youth partecipation in democracy, aiming to inform about European Parliament elections, scheduled in EU next June 2024.
Spokesperson for Winter Pride 2023 was Zoe Gentile, co-delegate for Trans* Policies in the Arcigay Strambopoli QueerTown Territorial Committee. The political document is inspired by the one of the summer edition.
In closing, an interreligious reflection, in the wake of the one proposed in the same location last June 28th, on the occasion of the anniversary of the Stonewall Riots. Particularly significant were the contributions of rapresentatives of few local religious centers.
Participating (in alphabetical order): Amnesty International – 314 Taranto, Comitato Territoriale Arcigay Strambopoli iQueerTown Taranto, Hermes Academy, Mediterranea Taranto, RaNe – Rainbow Network. The Municipality of Taranto has granted Moral Patronage.
The poster work, created a year ago for the first edition, is by Erik Conso.
Fundraising continues for the activities and services offered by the Hermes Academy and the Arcigay Strambopoli QueerTown Taranto Territorial Committee. You can help us with liberal donations or by picking up the 2024 calendar and many other gadgets at our information stands scattered around the city. For info and registration, contact us on +39 388 874 6670. Luigi Pignatelli

LASCIA UNA RISPOSTA

Inserisci il tuo commento, grazie!
Inserisci il tuo nome qui, grazie

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.