Principale Ambiente, Natura & Salute Matera, le iniziative per il Trentennale UNESCO

Matera, le iniziative per il Trentennale UNESCO

Nino Sangerardi

La Giunta comunale ha ratificato il programma per la celebrazione dei 30 anni dall’iscrizione di Matera(sito dei Rioni Sassi e Parco delle Chiese Rupestri)  nella lista dei siti Unesco Patrimonio Mondiale dell’Umanità : 9 dicembre 1993-9 dicembre 2023.

Un riconoscimento che ha “rappresentato per Matera una grande opportunità di valorizzazione del suo patrimonio culturale ambientale e sociale, nonché di sviluppo turistico economico e civile”.

Anniversario di grande rilevanza e prestigio  “che merita di essere onorato con eventi di alto livello e d’impatto internazionale”.

Presidente e assessori regionali della Basilicata,  tramite delibera,  hanno elargito al Comune materano un contributo di 100 mila euro per “iniziative volte alla celebrazione del trentennale dell’entrata della città di Matera nell’elenco dei siti Unesco”.

Ecco le manifestazioni, programmi che si andranno a realizzare:

-un convegno, da tenere nei giorni 9-10-11 dicembre 2023 presso il Cine Teatro comunale Gerardo Guerrieri, di alto profilo con  studiosi, esperti, soggetti istituzionali, per lo più provenienti dall’estero, sindaci di altre città mondiali Unesco, protagonisti dell’iscrizione Unesco di Matera 1993.

Si affronterà, tra gli altri, il tema della promozione del sito Unesco che risulta essere una fonte di ricchezza dal punto di vista culturale oltre che economico per la comunità materana, ed “elemento che esalta l’identità degli abitanti con i luoghi, territori e tradizioni della storia collettiva”

-far compiere dall’artista AleXis Arts un video mapping rievocativo del Trentennale Unesco con storitelling visuale dal titolo “LAND MARK. La magia della pietra” da proiettare in un luogo di prossima definizione in una o più giornate, possibilmente tra 9 e 12 dicembre. La proposta di richiesta economica comunicata dall’ideatore di quest’opera digitale è di complessivi 50 mila euro  quest’anno ricade anche la 70esima ricorrenza della nascita del Borgo La Martella : 1953-2023.

Pertanto verranno concretizzate le proposte ideate dall’Aps-Ets Amici del Borgo che nell’ambito del programma “ I 70 anni de La Martella nel 30° anno di Matera Patrimonio dell’Unesco” contemplano quanto segue : Dal presepe vivente agli Antichi sapori della cultura contadina; Dalle grotte dei Sassi al Borgo La Martella : video, foto, testimonianze; Mostra Fotografica “70 anni La Martella”; Esposizione progetto “Raccolta innovativa delle acque” vincitore Premio Nazionale Scuole Primarie a Rimini.

Il contributo assegnato dal Comune per le sopradette manifestazioni è pari a 19mila euro ammonta a 700 euro il sovvenzionamento comunale in favore della Pro Loco di Matera per il Concorso nazionale ed esposizione dei Presepi amatoriali raffiguranti l’antica città di Matera patrimonio mondiale dell’Umanità

– Impegnati dall’Amministrazione municipale 25 mila euro per l’Associazione Orchestra della Magna Grecia in merito all’evento “Patti Smith in Matera”. Patti Smith(nata a Chicago il 30 dicembre 1946)—regina indiscussa del rock, icona internazionale, cantante, poetessa, scrittrice che nel corso della sua carriera ha ottenuto i premi e riconoscimenti più importanti a livello mondiale—terrà il 5 dicembre 2023, presso l’Auditorium materano “R.Gervasio”, un concerto organizzato dall’Orchestra della Magna Grecia. Nell’occasione Patti Smith “ contribuirà a promuovere, come testimonial d’eccezione, l’immagine di Matera nell’ambito della concordata visita nei Sassi e nella free conference che svolgerà alla presenza delle Istituzioni, della stampa e di alcuni studenti opportunamente selezionati”.

LASCIA UNA RISPOSTA

Inserisci il tuo commento, grazie!
Inserisci il tuo nome qui, grazie

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.