Principale Ambiente, Natura & Salute Agroalimentare & Enogastronomia Fai del bene e ricordalo

Fai del bene e ricordalo

di Rossella Longo

La scrittrice inglese settecentesca Ann Raddcliffe, nota per aver vissuto la sua vita nell’ombra del sociale, defilata da qualsiasi attività sfarzosa, scriveva: “Un atto di beneficenza, un atto di reale utilità, vale tutti i sentimenti del mondo”.

Ed a Bari pare lo sappiano bene.

Sono, infatti, di questi giorni, nell’aria di antipasto natalizio, svariati eventi benefici organizzati nella città.

In Via Venezia 36, in un palazzo dalla vista mare incantevole, nei giorni 1,2 (tutto il giorno) e 3 dicembre (dalle 10 alle 13), mille colori e oggetti che riguardano il Santo Patrono, San Nicola, sono in vendita nel contesto “San Nicola Pop Up”. I proventi, o parte di essi, saranno devoluti all’associazione Retake Bari, famosi in città per aver recuperato 10 scuole vandalizzate, realizzato 5 murales magnifici ed effettuato innumerevoli clean up in spiaggia.

Nelle date del 15 e 16 dicembre (per tutto il giorno) e 17 dicembre al mattino, invece, presso il negozio Leccisi Collezioni, di via Putignani 150/A, la vivace organizzazione solidale Charity & The City ( fide amiche con Carrie benefattrice nel cuore) organizza un appuntamento benefico in favore dell’associazione barese InConTra, prodighi nel ristorare gli indigenti con un pasto e posto caldo. Saranno in vendita  bellissimi accessori vintage ed oggetti personalizzati con “Aggiungo un posto a tavola”. L’acquisto del foulard, del paio di occhiali iconico, del simpatico piatto o della singolare tazza e di altri oggetti dedicati, aiuteranno i senza tetto a trascorrere un Natale di certo più accogliente.

Bari fa del bene. E mi piace ricordarlo.

LASCIA UNA RISPOSTA

Inserisci il tuo commento, grazie!
Inserisci il tuo nome qui, grazie

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.