Principale Italpress news Inzaghi “Il lavoro non è finito, vogliamo il primo posto”

Inzaghi “Il lavoro non è finito, vogliamo il primo posto”

LISBONA (PORTOGALLO) (ITALPRESS) – “E’ una gara importante, la giochiamo con la soddisfazione di essere qualificati in anticipo, ma il nostro lavoro non è finito: c’è un primo posto da conquistare, la Real Sociedad è una squadra importante”. Lo ha detto il tecnico dell’Inter, Simone Inzaghi, alla vigilia della sfida di Champions League contro il Benfica al Da Luz di Lisbona.“Domani gioca Audero, lavora benissimo e volevo già farlo debuttare col Frosinone – ha svelato in conferenza stampa il mister nerazzurro – Con la Juve abbiamo fatto una partita da squadra matura e non spettacolare, ma l’Inter mi è piaciuta”. “La finale di Champions o la seconda stella? Siamo l’Inter, abbiamo l’obiettivo di vincere. E’ il terzo anno che andiamo agli ottavi e con la qualificazione al Mondiale per club è un orgoglio. Vogliamo regalare gioie ai tifosi con vittorie e trofei – ha aggiunto Inzaghi – Il Benfica? Lo incontriamo per la quarta volta in sei mesi, qui è ancora più difficile. Nel derby hanno vinto nel finale, hanno qualità ed una rosa lunga, possono alternare le punte”. “Come sono andati i primi mesi all’Inter? Fantastico, mi trovo bene nel gruppo che è devastante – le parole del difensore dell’Inter Carlos Augusto – Il mio rapporto con Dimarco? E’ come gli altri, sono amico di tutti. Non c’è concorrenza, voglio fare gruppo”. La convocazione con il Brasile è una degna ciliegina: “Un sogno, volevo indossare quella maglia. Spero di continuare ad andarci, ho tante potenzialità e posso migliorare. Spero di aiutare al massimo”. Una battuta sul Benfica: “Non possiamo scegliere gli avversari, loro giocano bene. Noi abbiamo lavorato bene. Siamo l’Inter e dobbiamo vincere sempre”.– Foto LivePhotoSport –(ITALPRESS).

LASCIA UNA RISPOSTA

Inserisci il tuo commento, grazie!
Inserisci il tuo nome qui, grazie

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.