Principale Arte, Cultura & Società Taranto – Uno sguardo tra sport e inclusione

Taranto – Uno sguardo tra sport e inclusione

Taranto – Uno sguardo tra sport e inclusione

di Evelyn Zappimbulso

Un convegno e una mostra fotografica sull’interazione positiva tra sport e disabilità: è questo il contributo che per il 2023 la asd Enjoy your Dive Taranto intende lasciare alla Giornata Mondiale della Disabilità.

Il 2 Dicembre, nella suggestiva cornice del Castello Muscettola di Leporano, si terrà infatti, il convegno promosso dall’asd di Luca Pellicoro dal titolo “Uno sguardo tra Sport e Inclusione”, in cui i risvolti positivi dello sport nell’ambito dell’inclusione sociale verranno illustrati da rappresentanti di diverse realtà sportive tarantine che operano con persone con disabilità.

A dialogare sul palco del castello si alterneranno Giuseppina Romeo per l’asd Enjoy your Dive Taranto, Luigi Giannotte per l’asd Triathlon Taranto, Aniello Diana per l’Ash Baskin Taranto e Olga Mandese della Sup Accademy, i quali insieme agli atleti paralimpici Eugenio Maluberti, Pier Luigi Maggio e Leonardo Melle racconteranno come grazie allo sport sono riusciti ad abbattere le barriere fisiche delle proprie disabilità e le barriere mentali che troppo spesso vengono innalzate nei confronti dei diversamente abili condizionandone e limitandone la vita.

Il convegno sarà, infine, impreziosito dalla presenza del capitano dei Carabinieri Piero Rosario Suma, eccellenza del gruppo sportivo paralimpico della Difesa.

Quanto raccontato nel convegno troverà riscontro negli scatti della mostra fotografica inclusiva che verrà inaugurata alla fine del convegno stesso, dove i click delle macchine fotografiche hanno cristallizzato frammenti di vita di ragazzi diversamente abili che fanno sport e che tramite lo sport sono riusciti a stringere amicizia superando problemi fisici e realizzando i propri sogni…in altre parole grazie allo sport vivono la vita come gli altri loro coetanei.


Obbiettivo della mostra è trasmettere attraverso le immagini il pensiero che “insieme si può fare” e che “insieme è meglio”, pensiero che viene rafforzato e rappresentato dalla partecipazione attiva dei ragazzi diversamente abili, i quali, da un lato, sono i protagonisti delle immagini scelte, immagini delle loro attività di sportivi con disabilità, immagini dei loro sorrisi e di quelli dei loro istruttori e accompagnatori a testimonianza che lo sport abbatte tutte le barriere e che da una seduta di attività sportiva si esce tutti arricchiti, atleti e istruttori, e dall’altro protagonisti in quanto gestori, organizzatori della stessa mostra e narratori in presenza delle proprie esperienze e emozioni.
La mostra resterà aperta al pubblico nelle sale della Biblioteca del Castello Muscettola dal 2 al 10 dicembre, per poi trasferirsi nell’Aula Consiliare del Comune di Crispiano dove sarà fruibile dall’11 al 21 dicembre. Dopo una sosta per le festività natalizie, il cammino di questa mostra si concluderà alla Galleria Comunale di Taranto dove sarà aperta al pubblico dal 7 al 21 Gennaio. Una mostra itinerante quindi, per diffondere il più possibile il concetto che la disabilità non è un limite alla realizzazione dei sogni di questi ragazzi e che lo sport non può far altro che favorire la loro inclusione sociale.
Il convegno e la mostra verranno presentati ed illustrati in una conferenza stampa che verrà tenuta a dal responsabile tecnico dell’asd Enjoy your Dive Taranto, Luca Pellicoro alla presenza dei rappresentanti istituzionali dei tre Comuni ospitanti, il 1 Dicembre alle 10.30 nel Salone degli Specchi di Palazzo di Città del Comune di Taranto.

Redazione Corriere di Puglia e Lucania 

Corriere Nazionale

Stampa Parlamento

LASCIA UNA RISPOSTA

Inserisci il tuo commento, grazie!
Inserisci il tuo nome qui, grazie

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.